A- A+
Sport
Juventus, Marotta. "Vidal voleva andare". Apre alla cessione di Pogba

"Speriamo che questa stagione sia sulla falsa riga della scorsa. Sono stati fatti tanti nomi, dobbiamo completare la rosa e dobbiamo farlo prima possibile. Sappiamo che quello che è stato fatto fa parte della storia della Juventus. Abbiamo un obbligo, continuare la serie di vittorie. Dobbiamo rafforzare il nostro modello". Beppe Marotta inaugura la nuova stagione della Juventus.

"Ci siamo ritrovati di fronte a situazioni, come quelle di Tevez, Pirlo, Ogbonna, Storari e di Vidal, che non è ancora definita. Abbiamo rinnovato la rosa tenendo in considerazione l'aspetto made in Italy. Tutti gli introiti dei diritti tv, 90 milioni, sono stati investiti in giocatori provenienti dalle squadre italiane (Dybala, Zaza, Sturaro, Pereyra ndr). Pirlo e Tevez sono insostituibili, ma chi è arrivato ha grandi motivazioni", spiega l'ad bianconero.

Su Mario Gotze: "E' un giocatore con il profilo che cerchiamo, ma è del Bayern Monaco, non abbiamo avviato una trattativa concreta, abbiamo fatto un sondaggio. I rapporti con il Bayern sono buoni, se società o giocatore manifesteranno l'intenzione di cambiare, saremo i primi a cercare un confronto più concreto, per capire se ci saranno le condizioni. Abbiamo l'obbligo di gestire una squadra competitiva, le opportunità non dipendono solo da quanti soldi hai da spendere, ci sono altri fattori. Abbiamo già fatto dei grandi investimenti, circa 100 milioni. Dobbiamo agire con grande equilibrio. Insieme ad Allegri abbiamo tracciato l'identikit del giocatore che serve, siamo alla ricerca di due pedine. Certi obiettivi non sono facili da raggiungere, non credo che a brevissimo riusciremo a prendere questo o quel giocatore".

Spiega poi le ragioni della cessione di Vidal: "Mi ha confermato la voglia di fare un'esperienza diversa, era in scadenza nel 2017, con il Bayern ha firmato un contratto di cinque anni molto vantaggioso".

Marotta non esclude l'addio di Pogba: "Crediamo molto su di lui. Ascoltiamo le offerte di altri club, le abbiamo ascoltate in questi giorni, non abbiamo intavolato una trattativa con nessuno. Valuteremo offerte solo se lui manifesterà la voglia di andare via. Ad oggi non ci sono le condizioni".

Frenata sul 24enne esterno sinistro brasiliano del Porto, Alex Sandro: "E' un giocatore interessante, non abbiamo approcciato una trattativa con il Porto".

Tags:
juventusmarottavidalpogba
in evidenza
Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

Euro 2020, super Italia

Gioiello di Pessina, Galles ko
Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.