Advertisement
A- A+
Juventus News
Juventus-Bologna, Dybala show e lacrime. Ecco perché. Juventus news
Dybala e Cristiano Ronaldo (foto Lapresse)

Juventus, il pianto di Dybala per il padre scomparso 8 anni fa

Il pianto di Paulo Dybala dopo il gol all'11' che ha sbloccato Juventus-Bologna è un piccolo sfogo per il 23enne attaccante argentino che cercava il primo gol stagionale da settimane e non segnava da 144 giorni. Una rete che arriva in una data particolare. Il 26 settembre di otto anni fa papà Adolfo se nè andò per tumore fulminante. Proprio lui che portava Paulo Dybala agli allenamenti all'Instituto di Cordoba ogni giorno, facendo un'ora di macchina da Laguna Larga. L'uomo che è sempre stato vicino e ha sempre creduto in Paulo.

JUVENTUS, DYBALA: IL GOL PUO' RIDARMI LA FIDUCIA CHE HO SEMPRE AVUTO

Paulo Dybala, torna al gol dopo quasi 500 minuti di astinenza in una gara ufficiale. La rete della Yoja sblocca il match contro il Bologna e apre la strada al 2-0 con cui la Juventus vince la sesta partita su sei in campionato. Rafforzando il primato (+3 sul Napoli, +6 sulla Lazio). "Penso che il gol mi può ridare la fiducia che ho sempre avuto. Ho sempre lavorato per partite così, per dare il mio meglio alla squadra. Credo di non aver fatto brutte partite, ma il livello è alto e anche i tifosi vogliono sempre di più. La Juve più forte di sempre? Quello si saprà a fine stagione, con l'arrivo di Cristiano c'è più entusiasmo, ma dobbiamo stare con i piedi per terra perchè abbiamo appena iniziato. La squadra gioca bene ed è bello. Come si migliora il feeling con lui? Con allenamenti, partite, giocando. C'è entusiasmo e voglia di farlo segnare, ma siamo tutti importanti, e l'importante è che la squadra vinca", ha detto Paulo Dybala a Dazn. L'attaccante della Juventus lancia la sfida al Napoli in vista del match che si giocherà sabato sera a Torino e che già potrebbe sancire la fuga dei bianconeri in caso di 3 punti: "Una vittoria qua può essere molto importante per il campionato".

JUVENTUS-BOLOGNA 2-0 TABELLINO
 

dybala ronaldo juventus 1Dybala e Cristiano Ronaldo (foto Lapresse)
 

MARCATORI Dybala al 12', Matuidi al 16' p.t.

JUVENTUS (3-5-2) Perin; Barzagli (dal 41' s.t. Alex Sandro), Bonucci, Benatia; Cuadrado (dal 31' s.t. Bernardeschi), Bentancur, Pjanic (dal 18' s.t. Emre Can), Matuidi, Cancelo; Dybala, C. Ronaldo. (Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Chiellini). All. Allegri.

BOLOGNA (3-5-2) Skorupski; Calabresi, Danilo, Paz; Mbaye, Dzemaili, Nagy, Krejci, Dijks (dal 41' s.t. Orsolini); Falcinelli (dal 23' s.t. Okwonkwo), Destro (dal 23' s.t. Santander). (Da Costa, Santurro, Gonzalez, De Maio, Mattiello, Svanberg, Valencia). All. F. Inzaghi.

ARBITRO Mariani.

NOTE ammoniti Pjanic, Paz, Danilo, Calabresi, Cuadrado.

Commenti
    Tags:
    juventus bolognadybaladybala lacrimedybala padredybala padre scomparsodybala goljuventus newsjuventus notizie
    Loading...
    in evidenza
    Clizia Incorvaia, le frasi choc Ora è rischio squalifica per lei

    Grande Fratello Vip news-foto

    Clizia Incorvaia, le frasi choc
    Ora è rischio squalifica per lei

    i più visti
    in vetrina
    ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip

    ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Landtrek, il Pick Up firmato Peugeot

    Nuovo Landtrek, il Pick Up firmato Peugeot


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.