A- A+
Juventus News
Falso Raiola sui Social: "Kean al Milan", il procuratore smentisce
KEAN (foto Lapresse)

Mercato, falso Raiola sui Social: "Kean al Milan". Smentita del procuratore

Mino Raiola continua ad avere in mano le sorti dei maggiori talenti italiani. Ultimo della scuderia Moise Kean, ormai esploso anche in Nazionale, dopo il gol segnato contro la Finlandia. Il suo procuratore svela un incredibile retroscena, poi rivelatosi falso visto che proveniva da un profilo fake. "A gennaio doveva andare al Milan, era tutto fatto con Leonardo, ma la Juventus ha detto no". I bianconeri sono in pressing per rinnovare il contratto in scadenza: "Ma al momento siamo fermi, il ragazzo ha l'obbligo di giocare sempre" precisa Raiola su Facebook. La scadenza del 30 giugno 2020 è dietro l'angolo per un 19enne di queste prospettive, le richieste sono tante ma i rapporti tra Raiola e la dirigenza juventina sono buoni quindi, al netto della difficoltà di trattare rinnovi così delicati, alla Continassa si attendono comunque il lieto fine ben consci che l'argomento economico andrà di pari passi con quello tecnico con il ragazzo che chiede maggiore spazio. Raiola sui social ha parlato anche di altri suoi assistiti: "Donnarumma rinnova. Balotelli ha l'obbligo di tornare in Nazionale e far coppia con Kean. Insigne? A bocce ferme ne parlerò con De Laurentiis".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    mercatoraiolamoise keanmilanjuventusdonnarummainsignebalotelli
    in evidenza
    Presentate 17 nuove monete La collezione di numismatica 2022

    Scatti d'affari

    Presentate 17 nuove monete
    La collezione di numismatica 2022

    i più visti
    in vetrina
    Elodie si confessa: "Ho una sindrome dell'abbandono grande quanto me"

    Elodie si confessa: "Ho una sindrome dell'abbandono grande quanto me"


    casa, immobiliare
    motori
    Nissan svela la nuova Micra elettrica

    Nissan svela la nuova Micra elettrica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.