A- A+
Sport
L'Inter vince il derby con il Milan: rilancio decisivo, è fatta per Kondogbia

Un derby pazzesco sul mercato e alla fine ha trionfato l'Inter sul Milan: Geoffrey Kondogbia vestirà la maglia nerazzurra per i prossimi cinque anni. Il 22enne gioiello francese del Monaco forma un contratto sino al 2020 e sarà il nuovo  perso del centrocampo di Roberto Mancini.

Il tecnico di Jesi si è ampiamente consolato per aver perso Yayà Tourè ed è stato protagonista di questo affare con un paio di telefonate al giocatore nelle ultime 24 ore, mentre Ausilio e Fassone si giocavano il testa a testa co Galliani (e Nellio Lucas del Fondo Doyen) e Montecarlo. Decisivo poi anche l'ok di Erick Thohir in una videoconferenza con i suoi dirigenti per circa 36 milioni di valutazione del cartellino e un ingaggio da 4 mln netti con bonus (si ariva sino a 4,5). Le visite mediche sono già state fissate per lunedì.

Kondogbia è uno dei tre giocatori più costosi nella storia dell'Inter dopo i 45 milioni (90 miliardi di lire) per Bobo Vieri dalla Lazio nel 1999 e i 36 per Crespo nel 2002. Ronaldo ne venne pagati solo '28' per passare dal Barcellona al club nerazzurro.

Tags:
intermilankondogbia
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.