A- A+
Sport
Luiz Adriano sì, Guarin no. Ora la Cina bussa a un altro della serie A

Luiz Adriano ha lasciato il Milan per iniziare l'avventura in Cina. Lo Jiangsu lo ha accolto dopo il no di Eder che ha scalto di restare alla Sampdoria o comunque in Italia (hai visto che l'Inter...). Anche Fredy Guarin ha declinato le proposte del club di trasferirsi sulla costa est cinese. Il calciatore colombiano sente di essere ancora pronto e motivato per restare nel calcio che conta in Europa, anche in caso di addio a Milano.

Ma lo Jiangsu non si ferma nella sua campagna d'Italia. Il nuovo obiettivo è Gervinho. L’ivoriano ha perso il suo sponsor numero 1 a Roma: Rudi Garcia. Luciano Spalletti guarda a nuovi esterni d'attacco (El Shaarawy e Perotti). E il club cinese ci prova con l'ex esterno offensivo dell'Arsenal: 15 milioni per il cartellino con ingaggio di livello al giocatore. Come accaduto con Luiz Adriano (o se avesse accettato pure Eder). La prossima settimana sono previsti contatti con il giocatore per convincerlo ad accettare la partenza verso a Cina.

Tags:
luiz adrianoguarincinaserie a
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.