A- A+
Sport
Mario Riso 50 volte Bomber: da Zanetti ad Adani, quanti calciatori alla festa

Il batterista e compositore italiano MARIO RISO, creatore e direttore del progetto musicale/sociale Rezophonic, ha presentato dal vivo al Legend Club di Milano “Passaporto”, il suo primo disco solista in vendita da venerdì 20 ottobre per Self Distribuzione. L’evento è stata un’occasione speciale  per festeggiare il 50° compleanno dell’artista, in una lunga serata di musica in cui  amici, artisti, colleghi, calciatori e musicisti sono intervenuti.                                                                                                                                                                                               

“Un viaggio lungo che porterà lontano ... e come in ogni viaggio che si rispetti è necessario il passaporto!”, Mario Riso rappresenta così la sua vita musicale, attraverso una storia raccontata in 18 tracce dagli stili più disparati. La storia di un musicista che, dopo innumerevoli dischi suonati per grandi artisti, decide finalmente di raccontarsi.

Danti, Rise, Cristina Scabbia, Tullio De Piscopo, Giuliano Sangiorgi, Movida e Rezophonic sono solo alcuni degli artisti coinvolti in questo disco dalle sonorità varie e colorate.

Mario Riso è sì un’artista ma anche un noto “ Bomber”  e anche Capitano della Nazionale Artisti Tv, dove conta ben 214 presenze e 257 goal!

Mario Riso è da anni uno dei migliori batteristi rock in Italia e certamente uno tra i più impegnati nel mondo dello spettacolo. Oltre alla sua attività da musicista, con la quale continua a girare i palchi di tutta Italia, l’artista è attivo contemporaneamente in una serie di attività che lo vedono tra i protagonisti assoluti del panorama rock e della musica italiana. Nato l’11 ottobre 1967, Mario ha iniziato la sua carriera dietro le pelli poco più che 16enne, mostrando da subito il suo talento e la sua dedizione per la batteria, oltre che la sua innata inclinazione di comunicatore.

Oltre ad avere alle spalle 30 anni di esperienza nell’ambiente – durante i quali ha suonato in più di 150 dischi italiani e si è esibito in oltre 2000 eventi tra concerti live e performance televisive – Mario Riso è anche uno dei pochi musicisti italiani ad avere un ruolo attivo nel mondo della televisione, essendo uno dei volti più conosciuti del Paese nell’ambito della televisione musicale. Fondatore dei canali satellitare Rock Tv (Sky 718) ed Hip Hop Tv (Sky 720), Mario ha condotto la trasmissione “Morning Glory”, e si è occupato di selezionare e presentare quotidianamente il format “Sala Prove”, offrendo ai nuovi talenti del rock italiano la possibilità di far ascoltare e vedere la propria musica.

Attraverso l’esperienza maturata sul campo e il suo entusiasmo per il talento, Mario Riso è a oggi uno tra i più importanti e stimati selezionatori di band emergenti nel nostro Paese, tanto che ROCK TV ed Heineken gli hanno affidato, dal 2010 al 2012, la direzione artistica dell’“Heineken Jammin’ Festival Contest“, concorso dedicato ai volti nuovi della musica emergente. Dal 2013, invece, è direttore artistico del Red Bull Tourbus con il contest “Chiavi in mano”, permettendo ad artisti emergenti di esibirsi per tre date live sul palco del Tourbus.

Nel 2006, per AMREF, l’organizzazione di cui Riso è ambasciatore e socio onorario, l’artista ha fondato REZOPHONIC, progetto in cui ha riunito il meglio del rock italiano per aiutare la realizzazione di pozzi d’acqua potabile in Kenya. Sempre nello stesso anno, gli oltre 150 artisti coinvolti hanno dato vita al primo disco “Rezophonic” (Sugarmusic), nel quale Mario ha messo in luce anche le sue doti di compositore, arrangiatore e produttore curando in prima persona la realizzazione di tutti i brani.

Nel 2011 viene pubblicato il secondo album “Rezophonic 2 - Nell’acqua” (Zeta Factory), prodotto da Mario e dall’amico Oliviero “Olly” Riva, nato con l’obiettivo di sensibilizzare le persone sul tema degli sprechi d’acqua quotidiani. Il motto che accompagna il progetto è “Offri da bere a chi ha veramente sete” e la canzone “Nell’acqua”, scritta insieme a Caparezza, ne è diventata l’emblema.

Artista instancabile, è in continua evoluzione e sempre impegnato in nuovi progetti. Nel 2014 esce il terzo album dei Rezophonic, “Rezophonic III”, sotto la Scarlet Records, in cui è contenuto il singolo “Dalla a me (io sicuramente non la spreco)” che ha vinto l’Italian Movie Award per aver affrontato un tema così importante come gli sprechi dei giorni nostri, tra cui lo spreco d’acqua, tema scottante che non si risparmia mai di affrontare  con i Rezophonic.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mario risomario riso compleannozanettiadanivera spadini
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.