A- A+
Sport
Milan, arriva Bee ma spunta Mister Xi: 3° uomo più influente al mondo

 “Il Milan per me è l’unica opzione. Non voglio acquistare nessun altro club, solo il Milan. Mi hanno offerto tre società inglesi, ma ho detto di no”. Bee Taechaubol è sbarcato in Italia e ha fretta di chiudere con Silvio Berlusconi. Sul piatto il broker thailandese metterebbe 500 milioni più il ripianamento dei debiti: siamo lontani dal miliardo chiesto dal patron rossonero.

Con la cordata cinese di Richard Lee che continua a godere di una considerazione maggiore nell'entiurage milanista.

E poi attenti al colpo di scena, sempre made in China. Secondo il Corriere dello Sport, è Mister Xi l'uomo del destino rossonero nonché il terzo uomo più influente del mondo. Già proprio Xi Jinping, presidente della Repubblica Popolare nonché segretario del Partito Comunista cinese.  E' al vertice di un Partito di 87 milioni di persone nella nazione più popolata del mondo.

Xi Jinping è grande appassionato di calcio e il Governo centrale di Pechino vuole investire fortissimo sul calcio. E Silvio si è proposto come sponsor personale presso la Fifa per far assegnare alla Cina l’organizzazione dei Mondiali di calcio. Insomma, si parte dal Milan ma la sensazione è di un'alleanza con Berlusconi che può portare ben al di là dell'acquisizione del club di via Aldo Rossi.

Intanto il Milan è in ritiro a oltranza e mercoledì sera a San Siro contro il Genoa il clima potrebbe essere molto caldo a San Siro. La Curva Sud Milano continuerà la sua contestazione iniziata delle scorse settimane (#saveacmilan) e questam volta potrebbe essere più severa rispetto alle recenti forme espresse a San Siro, con cori e striscioni a coloro contro coloro sono ritenuti “indegni” della maglia rossonera.
 

 

Tags:
milanbeeleexiberlusconi
in evidenza
Natale gender free : al bando gli spot dei regali "sessisti"

La legge che crea polemica

Natale gender free: al bando gli spot dei regali "sessisti"


in vetrina
Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni

Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni


motori
Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.