A- A+
Sport
Milan-Inzaghi rottura: niente accordo. Esonerato. Mihajlovic ufficiale

La stagione è andata male ed è finita con una rottura la storia tra Filippo Inzaghi e il Milan. Adesso è ufficiale il divorzio tra il tecnico piacentino e il club di via Aldo Rossi. Tutto scontato, ovvio. Con un 'ma'. Pippo è stato esonerato.

Una breve nota della società rossonera saluta l'attaccante di tanti gol in Italia-Europa e nel mondo. "L'AC Milan comunica di avere esonerato l'allenatore della prima squadra, Filippo Inzaghi, che ringrazia per l'opera svolta".

Dietro l'addio però pesa il mancato accordo sulla separazione. Inzaghi non ha firmato le dimissioni, accettando la buonuscita. Come spiega Gianluca Di Marzio, Pippo ha scelto dunque di incassare l'esonero e confermare il suo ingaggio. Nessuna transazione o accordo per una risoluzione.

Il Milan comunque volta pagina e inizia ufficialmente l'era Mihajlovic, il serbo ha firmato un contratto biennale. Dopo aver allenato Bologna, Catania, Fiorentina, Nazionale della Serbia e Sampdoria, Mihajlovic e' dunque il nuovo mister rossonero. Con un curriculum di 156 panchine da allenatore in Serie A e 11 in Coppa Italia, oltre alle 9 gare di qualificazione mondiale con la Serbia, il tecnico di Vukovar approda al Milan. Compagno di squadra di Dejan Savicevic, gloria rossonera, nella Stella Rossa di Belgrado, l'ex coach della Sampdoria ha vinto molto da giocatore a livello internazionale proprio con Stella Rossa e Lazio, oltre a vari trofei nazionali nella ex Jugoslavia e in Italia. Molto amico Mihajlovic di grandi stelle rossonere fra cui Andriy Shevchenko, Filippo Inzaghi e Clarence Seedorf, e' personalita' calcistica riconosciuta a livello europeo. "Buon lavoro rossonero, caro Mister!", e' l'augurio che arriva dal sito del Milan.

Tags:
milaninzaghipippoesonerato

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.