A- A+
Milan News
Disordine sessuale compulsivo? Un disturbo di salute mentale. SESSO CHOC

Disordine sessuale compulsivo? Un disturbo di salute mentale. SESSO CHOC

Per la prima volta in assoluto il disturbo sessuale compulsivo, il sex addiction, è stato classificato come disturbo di salute mentale. A dirlo è l'Organizzazione Mondiale della Sanità. L'OMS ha, infatti, inserito, aggiornando a giugno la lista relativa alle patologie, la dipendenza dal sesso all'interno delle patologie mentali.

Sesso come disordine mentale. Oms ricerca choc sul disordine sessuale compulsivo

Nell'elenco il disturbo sessuale compulsivo viene definito come "uno schema di fallimenti nel controllare impulsi sessuali intensi e ripetitivi, che sfociano in comportamenti sessuali ripetuti". La delineazione di una vera e propria malattia, che entrerà ufficialmente in vigore nel 2022, quando verrà approvata e accettata dall'assemblea dell'OMS.

Disordine sessuale compulsivo? Un disturbo di salute mentale. SESSO CHOC - i sintomi

Tratteggiati anche i sintomi di tale patologia all'interno della definizione: "le attività sessuali diventino centrali nella vita della persone al punto da far trascurare la salute, la cura personale o altri interessi, attività e responsabilità, nonostante conseguenze avverse o un azzeramento della soddisfazione sessuale stessa".

Disordine sessuale compulsivo? Un disturbo di salute mentale. SESSO CHOC - sei mesi di dipendenza

Come nel caso della dipendenza da videogame, per essere considerato patologia, il disturbo sessuale compulsivo deve superare la durata di sei mesi.

Disordine sessuale compulsivo? Un disturbo di salute mentale. SESSO CHOC  - esperti divisi

Non tutti gli esperti, però, si trovano d'accordo e ad alcuni tale decisione ha suscitato qualche perplessità, in quanto ancora non esistono studi nazionali che documentino un numero evidente ed importante di persone affette da tale disturbo. Molti sostengono si tratti di un disturbo principalmente autonomo, nonostante alcune ricerche svolte a livello regionale, suggeriscano che potrebbe interessare circa il 5% della popolazione. La decisione dell'OMS aiuterebbe a definire meglio in questo senso tale disturbo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
disordine sessuale compulsivodisturbi sessualisalutesalute mentaleomssanità
in evidenza
In gol Arturo Calabresi È il figlio del Biascica di Boris

Coppa Italia, Roma-Lecce

In gol Arturo Calabresi
È il figlio del Biascica di Boris

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Peugeot 9X8, molto più che un'auto da corsa

Peugeot 9X8, molto più che un'auto da corsa


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.