A- A+
Milan News
Milan, Fabio Capello: "Pochi i giocatori da Milan, hanno difficoltà a..."
(FOTO LAPRESSE)

Milan, Fabio Capello: "Pochi i giocatori da Milan, hanno difficoltà a indossare la maglia"

Fabio Capello analizza il difficile momento del Milan, reduce dalla sconfitta di San Siro contro la Lazio (sesta in undici partite, con 13 punti conquistati per i rossoneri, attualmente all'undicesimo posto assieme all'Udinese). "Che la squadra sia in difficolta', che i giocatori non siano di grandissimo livello lo sanno tutti, lo si vede. Ma quello che si vede maggiormente a San Siro e' che giocano con paura, con timore e non stanno rendendo secondo il loro valore", spiega ai microfoni di "Radio Anch'io Sport". L'ex allenatore del Milan sottolinea: "Quando hanno il pallone fra i piedi non hanno la serenita' per dare il meglio, penso a Paqueta'. Pioli deve fare un lavoro psicologico. I problemi sono soprattutto nella testa, se non c'e' personalita' e tranquillita' si fa fatica - prosegue Fabio Capello - Ci sono dei giocatori che hanno un certo valore, anche se ce ne sono pochi da Milan, ma hanno difficolta' a indossare questa maglia. Ci vorrebbe qualcuno, che in questo momento non vedo, un capitano che trasmetta dei valori, che ha ancora il Dna del vecchio Milan. La forza dell'allenatore e' avere dei leader che fanno capire le idee di gioco ma riescono soprattutto a creare un gruppo nel convincimento di fare qualcosa di piu'".

MILAN, FABIO CAPELLO: "LEAO CONTRO LA LAZIO MI HA INNERVOSITO"

Sulla prestazione di Rafael Leao (entrato al 53° al posto di Paquetà), Fabio Capello aggiunge: "Il Leao di ieri sera mi ha innervosito, deve pensare che c'e' una fase di partecipazione al gioco e invece gioca solo con la palla fra i piedi. Deve cambiare e fare qualcosa di piu'".

FABIO CAPELLO: "ROMA? GIOCATORI DI QUALITA' E SQUADRA LAVORATA NELLA TESTA"

Se il Milan piange, la Roma invece ride. Fabio Capello elogia il lavoro svolto da mister Fonseca: "Ha giocatori di qualita' come Dzeko e Kolarov, ha fatto un ottimo acquisto in difesa come Smalling. Questa Roma e' stata lavorata nella testa e quando una squadra segue l'allenatore e tutti ci mettono qualcosa di piu', si raggiungono i risultati", sottolinea Capello, che sulla diatriba fra risultatisti e giochisti si esprime cosi': "Senza bel gioco o senza una certa impostazione di gioco non si raggiungono i risultati. Sarri pero' ha capito che deve far giocare la squadra in una certa maniera perche' non ha i giocatori per il suo gioco e li sta mettendo nelle posizioni migliori perche' possano rendere di piu'. L'Inter di Conte sta creando le basi su un'ottima difesa".

Loading...
Commenti
    Tags:
    fabio capello milanmilan fabio capellocapello milanmilan capellocrisi milanaca milanaca milan newsac milan notiziemilan news
    Loading...
    in evidenza
    Serena Enardu out. Liti durissime Tre nuove sensuali concorrenti

    Grande Fratello Vip 4 news

    Serena Enardu out. Liti durissime
    Tre nuove sensuali concorrenti

    i più visti
    in vetrina
    Wanda Nara replica al padre: "Difende Maxi Lopez e mi attacca perché..."

    Wanda Nara replica al padre: "Difende Maxi Lopez e mi attacca perché..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Pininfarina festeggia 90 anni mantenendo il suo dna di eccellenza e innovazione

    Pininfarina festeggia 90 anni mantenendo il suo dna di eccellenza e innovazione


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.