A- A+
Milan News
Milan, non solo Piatek. Donnarumma da urlo: è tornato Gigio la saracinesca
DONNARUMMA (foto Lapresse)

Milan, non solo Piatek. Donnarumma da urlo: è tornato Gigio la saracinesca

Il Milan torna da Roma con un punto (prezioso nel cammino Champions) e una certezza, anzi una conferma in più: Donnarumma. Non solo Piatek ("Fa reparto da solo", ha detto Gattuso del Pistolero a fine match "Le difese scappano all’indietro perché si preoccupano e per noi è più facile sviluppare gioco. Quando ci appoggiamo su di lui ci dà una mano a salire") o Paquetà (il gol dell'Olimpico nasce sull'asse del mercato di gennaio firmato da Leonardo). Il portiere rossonero è stato protagonista assoluto del match di domenica sera all'Olimpico, decisivo con almeno 4-5 interventi da portiere super. E' tornato Gigio la saracinesca. Sembrano passati secoli da quel derby di fine novembre che lo vide sbagliare l'uscita sul gol di Icardi al 92° (errore da dividere comunque con il resto della difesa rossonera) che costò una dolorosa sconfitta contro l'Inter. Da lì il numero 99 del Milan ha sbagliato poco o niente.

DONNARUMMA MILAN 1DONNARUMMA (foto Lapresse)
 

Milan, Donnarumma saracinesca da dicembre a oggi

E i numeri raccontano che Donnarumma negli ultimi due mesi (da dicembre a oggi) ha subito solo 3 gol su 34 tiri nello specchio (94% di parate). Risultando spesso decisivo. Proprio come nella notte di Roma-Milan, quando nel primo tempo prima blocca un diagonale velenoso di Zaniolo e qualche minuto dopo vola su un colpo di testa di Schick e poi ha una reazione felina sulla ribattuta murando Dzeko. Gigio disinnesca il bosniaco anche nella ripresa (colpo di testa da corner). Insomma, il Milan ancora quarto in classifica dopo l'ostica trasferta romana (non inganni il 7-1 subito in Coppa Italia dai giallorossi, che, anzi, hanno reagito e giocato con ancora maggior determinazione contro i rossoneri) ha in Donnarumma (Paquetà, Piatek) l'uomo decisivo. In una corsa Champions ancora lunga e oltre alla Roma bisognerà guardarsi da Lazio, Atalanta e Sampdoria...

Piatek Milan Piatek MilanPIATEK (foto Lapresse)
 

Milan: Donnarumma, Piatek, Paquetà e... la nouvelle vague rossonera

Di sicuro il nuovo Milan riparte da un nucleo di giovani talenti che permettono di guardare al futuro con serenità. "Il Milan deve essere più forte, ci teniamo a fare bene questo campionato e ad avere giocatori giovani. Sia Paquetà che Piatek, Donnarumma, Cutrone e così via sono un patrimonio che dobbiamo sviluppare", ha detto il presidente rossonero Paolo Scaroni a Sky nella notte di Roma-Milan.

Commenti
    Tags:
    milandonnarummagianluigi donnarummadonnarumma milanmilan donnarummamilan news
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Ipotesi plexiglass in spiaggia Greta: "Me volete fa inc...?"

    Coronavirus vissuto con ironia

    Ipotesi plexiglass in spiaggia
    Greta: "Me volete fa inc...?"

    i più visti
    in vetrina
    DILETTA LEOTTA, BIKINI E LATO B MOZZAFIATO: LE FOTO PAPARAZZATE

    DILETTA LEOTTA, BIKINI E LATO B MOZZAFIATO: LE FOTO PAPARAZZATE


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Jeep® Compass: con il tricolore nel DNA

    Nuova Jeep® Compass: con il tricolore nel DNA


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.