A- A+
Sport
Napoli demolisce la Lazio. Sarri: "Noi da scudetto? Una bestemmia"

"Napoli da scudetto? Va bene che qui e' facile buttarsi giu' come esaltarsi, ma mi pare piu' che un'esagerazione una bestemmia. I punti cambiano la storia delle stagioni, e noi in questo momento siamo a meta' classifica". Maurizio Sarri frena gli entusiasmi dopo il roboante 5-0 rifilato alla Lazio nel posticipo della 4* giornata. "Abbiamo fatto bene - ammette il tecnico toscano ai microfoni di Premium Calcio -.Abbiamo avuto un buon approccio alla partita, nella fase iniziale, in cui abbiamo messo sotto gli avversari, abbiamo costruito la vittoria. Dopo il 2-0 e' stato tutto piu' semplice anche perche' loro sono reduci da una partita di giovedi' fatta lontana dall'Italia e sono sempre situazioni difficili. Ma come non ero preoccupato dopo la fase iniziale della stagione, non penso ora che abbiamo risolto tutti i problemi: stiamo migliorando, crescendo, e ora mercoledi' abbiamo un'altra partita difficile (in casa del Carpi, ndr)".

Con il 4-3-3, come visto con il Bruges, il Napoli pare abbia svoltato: "La squadra e' cresciuta in condizione e tatticamente, il 4-3-3 ci puo' dare qualche difficolta' difensiva in meno, non altro - . Poi e' chiaro che Callejon e Mertens si trovano meglio in questo modulo, per Insigne cambia poco, mentre per Gabbiadini forse e' meglio con due punte. E' una fortuna che la rosa sia ricca, ma in allenamento non tralasciamo nessuno dei due moduli". Neanche i 10 gol realizzati in due partite consentono a Sarri di replicare alle critiche di Diego Armando Maradona. "Lui puo' pensare e dire quello che vuole, e', rimane e rimarra' il mio idolo", sottolinea l'ex Empoli, che non sa dire a che livello e' gia' arrivato questo Napoli. "Non so rispondere, un gruppo ha sempre margini di crescita, quando non ne avra' piu' calera', e quindi spero che la percentuale non sia altissima. A livello di idee - conclude Sarri - non abbiamo cambiato niente, cambiano le posizioni di partenza ma guardando le azioni sono le stesse".

Higuain, "Napoli merita la champions" - "Io provo a giocare tutte le partite allo stesso modo, e non sempre va bene. Stasera abbiamo disputato una grandissima partita, dovevamo dimostrare ai tifosi che vogliamo fare bene. Siamo appena all'inizio". Cosi' l'attaccante del Napoli Gonzalo Higuain ha commentato, ai microfoni di Premium Sport, la straripante prestazione degli azzurri, che hanno travolto la Lazio con un perentorio 5-0. L'argentino e' stato grande protagonista con una doppietta e diverse giocate decisive. "Il rigore sbagliato l'anno scorso (nella sfida decisiva contro la Lazio, nda) non mi ha perseguitato - ha continuato -. Sono cose che capitano. Sono rimasto per riportare il Napoli in Champions.Il sogno e' quello di arrivare piu' in alto possibile, ma intanto pensiamo ad arrivare dove merita questa squadra - ha concluso - ora riposiamo e pensiamo al Carpi".

Tags:
napolilaziosarriscudettohiguain
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.