A- A+
Sport
Mister Pirlo? Più Allegri che Sarri. E Ronaldo-Kulusevski si scatenano
ANDREA PIRLO - CRISTIANO RONALDO (Lapresse)

Pirlo? La sua Juventus archivia Sarri: Signora 'stile Allegri'

La Juventus inizia l'era Pirlo con un netto 3-0 alla Sampdoria. C'era grande attesa per il 'calcio liquido' del Maestro, 'totale e collettivo' (il neo tecnico bianconero ha come modello il Barcellona di Cruyff e Guardiola, l’Ajax di Van Gaal, il Milan di Ancelotti, la Juve di Conte). Tanto si era parlato del suo "3-2-5 o un 2-3-5 in fase offensiva", che gli ha permesso di laurearsi allenatore a Coverciano nei giorni scorsi con 107 su 110. Sul campo si vede una squadra 'pratica'. Vero, la Juve impostare l'azione a tre, ma poi finisce per difendersi a quattro e tende a mutare verso un 4-4-2. Una squadra pratica, che non cerca il pressing ossessivo e fa le cose semplici. Più Allegri che Sarri la prima di Pirlo allenatore della Juventus. Poi ci sarà tempo per osservare eventuali mutazioni e la mano del Maestro con il passare delle settimane.

Pirlo - Buona la prima da mister Juventus: vince la scommessa Frabotta, domina a centrocampo con Rabiot-McKennie

Intanto ha il coraggio di lasciare in panchina Arthur per dare spazio a un McKennie che "fisicamente sta meglio" e ci mette grandi polmoni su e giù per il campo.  Con lui brilla Rabiot - che taglia, cuce e contrasta. Pirlo poi vince la scommessa che spiazza tutti alla comunicazione delle formazioni: il 21enne Frabotta supera la naturale emozione per la maglia dal primo minuto e gioca con sicurezza.

Juventus, Pirlo libera il talento di Ronaldo-Kulusevski-Ramsey

E poi la creatività. Il Maestro dà spazio all'estro dei suoi talenti, cercando di non imbrigliarli oltremodo negli schemi. Ne giovano, un Ramsey in gran spolvero come non mai da quando è bianconero, l'atteso Dejan Kulusevski (gol, fisico e prestazione da campione), oltre a un Ronaldo che debutta alla grande in questo campionato e dialoga molto bene con i suoi partner d'attacco. Insomma, buona la prima per Andrea Pirlo mister Juve. Ma ovviamente di strada da percorrere ce ne sarà ancora tantissima...

JUVENTUS, PIRLO, 'HO LE MIE IDEE, NON VOGLIO FARE COPIA-INCOLLA ALTRI ALLENATORI'

"Ci vorrà tempo per mettere in campo i modi di giocare, non faccio copia e incolla dei grandi allenatori. Ho le mie idee, prenderò spunti ma non copierò nessuno. Abbiamo avuto poco tempo fin qui, i ragazzi sono stati via una decina di giorni, ma già oggi si è visto qualcosa". Sono le parole di Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, a Sky sul suo modo di giocare. "Non abbiamo avuto tempo per preparare le gare. Ci mancano dei giocatori, ma vogliamo fare il meglio con quelli che abbiamo. Abbiamo quattro centrocampisti centrali che giocano meglio in quel ruolo, poi abbiamo altri calciatori che ci possono permettere di cambiare modo di giocare. Ronaldo? Per adesso non è ancora stanco, abbiamo appena iniziato. In futuro, quando ci saranno anche gare meno importanti, ci sarà spazio per farlo recuperare. Conosce benissimo il suo fisico e sa quando è meglio fermarsi. Attacco? Proveremo sicuramente a mettere tutti i giocatori di qualità, basta che abbiano caratteristiche che portano equilibrio durante la partita'', ha aggiunto Pirlo.

Loading...
Commenti
    Tags:
    juventus pirlopirlo juventuskulusevskikulusevski juventusronaldo juventusjuventus ronaldojuventus newsjuventus notiziecristiano ronaldo
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault Twingo Electric, una ricarica basta per una settimana

    Renault Twingo Electric, una ricarica basta per una settimana


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.