A- A+
Sport
Futuro di Pogba, Mino Raiola mette in stand by la Juventus

"Fino al Brasile non si muoverà una foglia, poi valuteremo". Mino Raiola parla del futuro di Paul Pogba e le sue dichiarazioni filtrano... spifferi di mercato. Le sirene franco-iberiche (Psg e Real) sono forti e la Juve dovr sudare per trattenere il suo centrocampista. L'entourage del giocatore è molto tranquillo:  "Non c’è alcuna fretta", aggiunge nell'intervento a Tuttosport. Poi sottolinea: "Anche perché, per adesso, non vuole andare via". Tranquillizzante? Dipende dal peso che si dà al passaggio in cui dice 'per adesso...'

Visto che "se poi un giorno arrivasse un’offerta pazzesca per lui e per la Juve, beh, tutti insieme la valuteremmo. Per dire: un’offerta pazzesca del Real, piuttosto che di un altro top club europeo". Ecco perchè prima si va in Brasile: "Valuteremo tutto dopo il Mondiale, a tempo debito. Eventuali offerte da altri squadroni, così come tutte le proposte di rinnovo contrattuale della Juventus". Sul piatto di sarebbero quattro milioni netti sino al 2017. Basteranno? Raiola per ora assicura che "non sto trattando con nessuno, a Torino come altrove. E’ tutto rinviato, la stessa società bianconera lo sa. Ripeto, non ci sono problemi di nessun tipo”.

Pirlo, io all'estero? Restare e' la scelta migliore - La firma ancora non c'e', ma e' solo un dettaglio. Andrea Pirlo e la Juventus rimarranno ancora insieme, possibilmente per continuare a vincere come fatto da tre anni a questa parte. Eppure il centrocampista bianconero, intervistato da Sky Sport, non nasconde di aver "pensato tante volte, anche in anni precedenti, di poter andare a giocare all'estero ma sono venuto qua, mi trovo bene e mi sembra il posto migliore per continuare". Anche perche', in questi tre anni, "il modo di giocare, i moduli sono cambiati ma la sostanza finale e' rimasta intatta, la voglia e' la stessa. Se sono rimasto per vincere la Champions? Io gioco sempre per vincere e in testa ho grossi obiettivi. Quest'anno abbiamo il campionato e l'Europa League, quando uno gioca lo fa per vincere e piu' obiettivi ci sono, piu' si spera di raggiungerli". La Juventus in campionato sta facendo una cavalcata trionfale, questo perche' "abbiamo acquisito un po' di esperienza, la consapevolezza di essere forti, siamo una squadra che sa dove vuole arrivare e questo ci ha aiutato a raggiungere questi risultati". E con un Tevez in piu' e' anche piu' facile. "E' un grandissimo calciatore, ci ha portato grandissima qualita' - sottolinea Pirlo - Ha segnato tantissimi gol ma lo conoscevamo, ha giocato in un campionato importante come quello inglese, aveva gia' vinto tutto, e' arrivato qui e ha dimostrato tutto il suo valore".

Tags:
pogbajuveraiolapsgreal madrid

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.