A- A+
Sport
Paul Pogba diventa un 'brand'. Spopola e va esaurito il suo pupazzo

La Juve è riuscita a trattenerlo e punta a ufficializzare il suo rinnovo di contratto (si parla di 4,5 milioni netti a stagione con accordo sino al 2018 o 2019). Real Madrid, Chelsea e Psg (che ne farebbe simbolo della Francia) non si preoccupano della possibile e imminenta fumata bianca tra Agnelli e Raiola: sono già in coda e dopo aver desistito ques'estare, puntano a strapparlo a Madama nel luglio 2015.

Intanto Paul Pogba muove i primi passi per diventare pure brand di se stesso. Prima del mondiale vennero varati dei poupluches, pupazzetti di giocatori francesi che sarebbero stati messi in vendita a 22 euro.

La mascotte raffigurante il centrocampista della Juventus (in maglia blues, con cresta bionda e nera) è andata letteralmente esaurita. Paul icona di Francia, solo l'attaccante del Real Madrid, Karim Benzema (fresco di rinnovo con i blancos), tiene una reputazione vicina alla sua. Ma c'è da giurarci che quella di Pogba crescerà ulteriormente. Magari dopo un nuovo scudetto bianconero e la prossima infuocata sessione di mercato estiva. Non dimentichiamo che per strappare il 21enne alla Juve serviranno offerte dai 50-60 milioni in su...

Tags:
pogbapupazzo pogbafranciapsg

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.