A- A+
Sport
Rivaldo stavolta lascia per sempre: si ritira l'ex Barça e Milan

Rivaldo lascia il calcio giocato e appende i classici scarpini al chiodo. Questa volta l'addio è per sempre. Era tornato in campo a giugno per aiutare il Mogi Mirim di cui è presidente. Non solo: è pure riuscito a giocare insieme al figlio Rivaldinho con cui ha pure segnato (nel match vinto per 3-1 contro il Macaé dello scorso 14 luglio).

Ma a 43 anni è ora di dire basta. L'ultimo match contro il Luverdense, allo stadio Romildo Ferreira (che porta il nome di suo padre) segna la fine della carriera di un grandissimo del calcio mondiale. Campione del mondo nel 2002 con la maglia del Brasile (fu determinante al fianco di Ronaldo), un Pallone d'Oro e una Champions League (con il Milan), oltre a due Supercoppe europee (sempre Milan e Barcellona). Ha vinto il titolo nazionale in 4 Paesi diversi:  Brasile, Spagna, Grecia ed Uzbekistan. Ma soprattutto ha regalato magie e calcio spettacolo in tutto il mondo.

I GOL PIU' BELLI DI RIVALDO 

Tags:
rivaldobarçamilan
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.