A- A+
Sport
Roma-Juventus, curiosità e statistiche

All’Olimpico di Roma, andrà in scena il big match di questa giornata di Serie Roma-Juentus. Quest’incontro sarà decisivo per la lotta scudetto, infatti la Roma i trova a -9 e una vittoria dei giallorossi riaprirebbe il campionato; al contrario una vittoria della Juve potrebbe spegnere del tutto le ultime speranze giallorosse. Garcia e i suoi devono riuscire a fare punti stasera, sia per rimanere con il fiato sul collo alla Juve e sia per aumentare il distacco dal Napoli.

Sono ben 81 i precedenti fra queste due squadre e nella capitale la Roma ha raccolto ben 29 vittorie, 27 pareggi e 25 sconfitte, andando in rete ben 114 volte e subendo95 goal.
Per risalire al primo match fra Roma e Juventus dobbiamo tornare indietro nella storia, fino alla stagione 1927-1928, dove al Motovelodromo Appio la partita terminerà 0 a 0. La prima vittoria dei giallorossi invece arriva nel 1930-1931, ed è tutt’ora la vittoria con il margine più alto, 5-0.

Nel ’74-’75 la Roma supera i bianconeri 1-0 grazie all’autorete di Morini; mentre nella stagione ’76-’77 la formazione capitolina guidata da Liedholm ha superato la Juve per 3-1: in rete Di Bartolomei, Conti, un altro autogol di Morini e Bettega. In questo match Conti ha realizzato la sua prima rete in Serie A.
L’anno del secondo scudetto romanista,la Juventus è riuscita a battere la Roma all’Olimpico per 1-2. Aprì le marcature Falcao, poi Platini, su punizione, recupera lo svantaggio ed infine Brio segna il sorpasso(gol probabilmente in fuorigioco).
Nel 2000, l’anno del terzo scudetto giallorosso, i bianconeri li fermano all’Olimpico per 0-0. Mentre nella stagione ’03-’04 la Roma ha battuto la Juve bene 4-0: ha aperto le danze Dacourt, Cassano segna una doppietta e Totti chiude il match. È entrata nella storia questa partita, non solo per il risultato, ma anche per il gesto del capitano capitolino a fine incontro, con il quale prima invita a tacere il difensore juventino Tudor, poi gli ricorda quanto è finito il match e alla fine gli dice di tornarsene a casa.
L’ultima vittoria romanista sui bianconeri in casa risale alla stagione 2012-2013 quando la partita è finita 1-0 grazie a un bellissimo gol di Totti da fuori area, dopo una punizione di Pjanic ribattuta dalla difesa bianconera.
Le statistiche dicono:163 partite giocate, 37 vittorie della Roma, 48 i pareggi e 78 vittorie bianconere; 173 gol fatti dai giallorossi e 228 subiti. A Roma: 29 vittorie romaniste, 27 pareggi e 25  le sconfitte della Juve; 114 reti fatte e 95 gol incassati. A Torino invece: 8 vittorie giallorosse, 21 pareggi e 53 vittorie juventine; 59 i gol fatti dalla Roma e 163 le reti subite.

Alfonso Maria Troianiello

Tags:
romajuventusroma juve
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.