A- A+
Sport
Rugby, Italia sotto choc. Castrogiovanni: "Mi fermo. Ho un tumore"

Martin Castrogiovanni lascia il ritiro della nazionale italiana impegnata nei mondiali in Inghilterra. E dà un annuncio che mette in ansia i tifosi azzurri: "Sono sempre sceso in campo dando il massimo e lottando senza risparmiarmi. Non mi sono mai tirato indietro. Stavolta e' diverso. Mi devo fermare perche' devo pensare alla mia salute. Per la prima volta sono costretto a mettere me stesso davanti alla squadra, ai miei compagni".

Lo ha annunciato sul suo account di Facebook. Il prossimo passo sarà l'operazione a causa di neurinoma del plesso lombare. Va detto che si tratta di una forma tumorale benigna nel 99% dei casi. "Dopo mesi di intensa preparazione e un'estate intera trascorsa ad allenarmi per questo importante obiettivo mi dispiace tantissimo dover abbandonare il Mondiale", scrive il 33enne pilone italo-argentino, appena ingaggiato dai francesi del Racing Metro di Parigi.

Castrogiovanni però chiude con una battuta, quasi a tranquillizzare i tifosi e il mondo del rugby: "Tranquilli che ci rivediamo presto! Intanto per le prossime settimane sono alla ricerca di un'infermiera sexy per assistenza continua h24.Astenersi perditempo".

Tags:
rugbyitaliacastrogiovannitumore
in evidenza
Estate in crisi. Inattesa svolta Arrivano fresco e forti piogge

Meteo, cambia tutto

Estate in crisi. Inattesa svolta
Arrivano fresco e forti piogge


in vetrina
UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange

UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange


casa, immobiliare
motori
Dacia Jogger debutta sul mercato italiano

Dacia Jogger debutta sul mercato italiano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.