A- A+
Sport
Figc: ufficiale la penalizzazione in classifica per due club

Il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare, presieduto Sergio Artico, ha inflitto 2 punti di penalizzazione in classifica da scontarsi nella stagione sportiva 2015/2016 al Novara "per non aver depositato presso la CO.VI.SO.C, entro il termine del 16 aprile 2015, la dichiarazione attestante l'avvenuto pagamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilita' di maggio, giugno, novembre e dicembre 2014".

Disposti anche tre mesi di inibizione nei confronti del presidente della societa' Massimo De Salvo. "Per non aver depositato presso la CO.VI.SO.C. entro i termini previsti la dichiarazione attestante l'avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilita' di gennaio e febbraio 2015", il Tribunale Federale Nazionale ha inflitto 2 punti di penalizzazione anche al Varese, da scontare alla prima iscrizione ad un campionato organizzato dalla Figc, sanzionando con 4 mesi di inibizione Nicola Laurenza, all'epoca dei fatti presidente della societa'.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
serie bpenalizzazionenovaravarese
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci

In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.