A- A+
Sport
Sha'Carri Richardson positiva alla cannabis: addio alle Olimpiadi di Tokyo

L'atleta americana Sha'Carri Richardson è stata squalificata per un mese in quanto positiva alla marijuana e quindi salterà le Olimpiadi di Tokyo.

La 21enne texana a giugno ha vinto i trial olimpici sui 100 metri e, nei mesi precedenti, ha stabilito il sesto miglior tempo, ma ha gettato al vento l'occasione di competere per una medaglia olimpica: "Non giudicatemi: sono solo un essere umano... che corre un po' più veloce degli altri". 

Sha'Carri Richardson ha spiegato di aver fatto ricorso alla cannabis per superare un momento difficile: la scomparsa di sua madre, avvenuta pochi giorni prima dei trials: "Mi scuso per non essere stata capace di controllare le mie emozioni. Ho solo 21 anni, potrò rifarmi in futuro grazie al mio talento naturale: non ho mai fatto ricorso a steroidi o altro. Accetto la sanzione per la marijuana, ma a fine squalifica tornerò"

Commenti
    Tags:
    sha'carri richardsonpositiva alla cannabisolimpiadi di tokyo




    in evidenza
    Affari in Rete

    MediaTech

    Affari in Rete

    
    in vetrina
    Il cuore di Roma color blu Balestra, omaggio alla moda: il Centro s'accende

    Il cuore di Roma color blu Balestra, omaggio alla moda: il Centro s'accende


    motori
    Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

    Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.