A- A+
Sport
Torna la Serie A femminile: ecco i volti nuovi di Inter, Milan, Juve e Roma

di Lorenzo Zacchetti

Ricomincia il campionato femminile: tra sabato 11 e domenica 12 gennaio si disputa l'11° giornata della Serie A, che conclude il girone di andata.

Con sei punti di vantaggio sulla Fiorentina, la Juventus campione in carica è già matematicamente certa del “titolo d'inverno”, ma sono molti i volti nuovi di un calciomercato che potrebbe modificare i valori.

Cominciamo proprio dalla Juventus, che ha ingaggiato la centrocampista francese Annahita Zamanian, 22 anni. Già protagonista sia con la maglia dell'Under 20 transalpina che con quella del Paris Saint-Germain, era corteggiata anche dal Milan, ma ha preferito accettare l'offerta bianconera. Numericamente, Zamanian compensa il vuoto lasciato da Eniola Aluko, che ha lasciato l'Italia in anticipo sul previsto, raccontando di aver subito vari episodi di razzismo (non in campo, ma nella sua vita quotidiana a Torino).

Le campionesse d'Italia saranno protagonista a mezzogiorno di domenica della sfida con il Tavagnacco, che si giocherà allo stadio Nereo Rocco di Trieste. Un palcoscenico importante e una sfida speciale soprattutto per Sara Gama: la capitana della Juve è nata proprio a Trieste, dalla quale è stata omaggiata con il Sigillo Trecentesco per aver reso onore alla città con le sue imprese sportive.

Nel Tavagnacco non ci sarà Chiara Cecotti: la difensora ha lasciato il campionato italiano, accasandosi in Svizzera al Lugano. “Ringrazio il Tavagnacco per i migliori anni della mia vita, fino ad ora”, ha scritto su Instagram annunciando la sua scelta.

Il Milan di Ganz ospita l'Empoli senza poter contare su Lady Andrade, infortunata, ma dà il benvenuto alla slovena Pamela Begic, che lo scorso anno ha giocato propro nella squadra toscana, contribuendo alla sua promozione in Serie A con 7 gol. La gigantesa attaccante (è alta 183 cm) proviene dall’Apollon Limassol, con cui ha giocato anche in Champions League.

Nell'Empoli, la novità è l'attaccante Francesca Bettinardi, provieniente dall'Hellas Verona. Hanno invece lasciato il club toscano cinque giocatrici: Simona Petkova è stata ceduta a titolo definitivo alla San Marino Academy, Giulia Mancuso è tornata alla Juve per fine prestito, mentre il trio composto da Elisa Caucci, Simona Parrini e Irene Mazzella rimarrà in prestito all'U.S. Città di Pontedera CF fino al termine della stagione.

Dopo tre sconfitte consecutive (compreso il derby di Coppa Italia), l'Inter prova a rilanciarsi contro la Florentia San Gimignano, che ha esonerato Michele Ardito per riaffidare la panchina all'ex milanista Stefano Carobbi, che era diventato il direttore sportivo del club toscano. Il suo compito non si annuncia facile: la migliore realizzatrice della squadra (7 gol), l'attaccante americana naturalizzata canadese Maegan Kelly ha scelto di tornare negli USA per motivi personali.

Il volto nuovo del'Inter è la trequartista Yoreli Rincon, capitana della nazionale colombiana. Dopo l'esperienza all'Atletico Junior, l'ex giocatrice della Torres torna in Italia ingaggiata dal club nerazzurro. Tuttavia, prima di siglare un contratto da un anno e mezzo, la classe '93 sarà sottoposta a un periodo di prova.

Un altro ritorno nel campionato italiano è quello della svedese Petronella Ekroth, ingaggiata dalla Roma per sostituire Federica Di Criscio, operata al ginocchio dopo la rottura del crociato. L'addio della difensora alla Juventus era stato piuttosto polemico: l'estate scorsa, dopo il suo passaggio al Djurgårdens, Ekroth aveva parlando molto male del club bianconero, rifendo di trattamenti diversi per giocatrici italiane e straniere e del silenzio imposto sulle accuse rivolte a Cristiano Ronaldo. Terza in classifica, la Roma conta su di lei per agganciare la Juve in vetta.

Ma davanti alle giallorosse c'è anche la Fiorentina, che dopo aver chiuso il 2019 con uno squillante 4-0 sull'Inter apre il 2020 sul campo dell'Orobica. Le bergamasche, ultime in classifica con un solo punto, provano a scuotersi con l'attivo di Karin Muya, attaccante classe 1995 cresciuta nel Chelsea. Il suo ingaggio fa seguito a quelli della slovena Tina Marolt, dell'albanese Alma Hilaj e della croata Mia Kalasic.

Le viola, invece, hanno detto addio a Noemi Fedele, che ha scelto di trasferirsi al Maiorca per una “scelta di vita”.

Prossima al debutto in Italia la 25enne Henna Honkanen: la ex vicecapocannoniera del campionato finlandese (12 gol con la maglia del Jyvaskylan Pallokerho) ha firmato per la Pink Bari.

Il programma della 11° giornata della Serie A femminile (ultima di andata):

Sabato 11 gennaio
Pink Bari-AS Roma (ore 12)
Orobica Bergamo-Fiorentina (ore 14.30)
Sassuolo-Hellas Verona (ore 14.30)
Inter-Florentia San Gimignano (ore 14.30)


Domenica 12 gennaio 
Tavagnacco-Juventus (Stadio Nereo Rocco, Trieste. Ore 12.30, diretta Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A)
Milan-Empoli (ore 14.30) 

CLASSIFICA SERIE A
Juventus 28
Fiorentina 22
Roma 21
Milan 20
Sassuilo 14
Florentia SG 12
Empoli 12
Hellas Verona 11
Inter 11
Pink Bari 8
Tavagnacco 5
Orobica 1

soccergirlsmagazine@gmail.com
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    serie a femminile; intermilanjuventuswomencalcio femminile; sara gama
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS

    Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.