A- A+
Sport
Vidal, sospeso: 2 anni senza patente. Ultimatum Juventus a lui e Pogba

Sospensione del processo a suo carico per i prossimi due anni: Arturo Vidal tira un sospiro di sollievo dopola deposizione al processo per l'incidente automobilistico provocato a bordo della sua Ferrari lo scorso 16 giugno in Cile (venne accusato di guida in stato di ebbrezza e offese alle forze dell’ordine). Il centrocampista della Juventus ha accettato una serie di condizioni del pubblico ministero: pagherà un indennizzo alle vittime coinvolte nell’incidente (che hanno dato parere favorevole alle decisioni del giudice).

Il magistrato Claudio Ortega ha ordinato il ritiro della patente per i prossimi due anni. “Sono sinceramente pentito e sono d’accordo su ogni decisione presa dalla giuria”, ha detto Vidal che si è anche pubblicamente scusato  "con gli agenti insultati in ragione della mancanza di precedenti significativi e dell’esiguità della pena prevista (inferiore ai tre anni di reclusione)".

A Re Artù è stata garantita l’archiviazione del processo se non avrà problemi con la Giustizia nel corso dei prossimi 12 mesi.

Mercato. La Juventus non accetterà offerte sotto gli 80 milioni per Pogba e 30-35 per Vidal. Scadenza: 31 luglio, ossia il termine della fase più dura della preparazioni e a 8 giorni dalla Supercoppa italiana a Shanghai contro la Lazio.

Tags:
vidalpatentejuventus
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.