A- A+
Sport
Wembley brividi, Inghilterra-Francia e 90mila a cantare la Marsigliese

Inghilterra-Francia per una volta è andato oltre la storica rivalità calcistica e non tra i due popoli. A Londra c'è stato un minuto di silenzio da brividi con tutti i giocatori abbracciati al centro del campo in ricordo delle vittime di Parigi. La Marsigliese è stata cantata da tutti gli spettatori con le parole che sono apparse sul maxischermo.

Lacrime e commozione tra i 90mila spettatori in tribuna. Presente anche il Premier David Cameron e il principe William. Una emozionante coreografia per le due squadre in campo, entrambe con il lutto al braccio: oltre al tricolore proiettato sull'arco che sormonta lo stadio, i colori blu bianco e rosso hanno colorato le tribune dell'impianto londinese. I due commissari tecnici, Roy Hodgson e Didier Deschamps, insieme al Principe William, hanno poi deposto corone di fiori in memoria delle vittime.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
wembleyinghilterra-franciamarsigliese
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.