A- A+
Viaggi
Fitness, benessere e design: la primavera è in Alta Pusteria. Le foto
IL REPORTAGE DI AFFARI - Ecco alcune delle camere disponibili all'Hotel Monika: dall'aria vintage al design più eccentrico, passando per l'arredamento in legno di cirmolo

Di Maria Carla Rota
twitter
@MariaCarlaRota

D'estate l'Alta Pusteria, con i parchi naturali Tre Cime, Puez-Odle e Fanes-Senes-Braies, è un sogno per gli appassionati di escursionismo e alpinismo, ma anche l'ideale per chi vuole avvicinarsi alla montagna o scoprire il cuore delle Dolomiti. Dalle semplici passeggiate sul fondovalle della Val Fiscalina o attorno ai laghi di Dobbiaco e di Braies, alle escursioni attorno alle Tre CIme, la Strada degli Alpini o la via ferrata Marino Bianchi. Dal nordic walking alle pedalate lungo una rete di piste ciclabili che si estende per oltre 100 km da Rio Pusteria a Lienz, dalle nuotate nel laghetto balneabile di Dobbiaco alle cavalcate tra le malghe, fino alle slittate estive al Funbob di San Candido.

Una meta che piace sempre più a turisti non solo italiani, austriaci e tedeschi, ma a quelli provenienti da tutto il mondo. "Per esempio dal Brasile: da anni abbiamo una clientela che viene da noi a sciare nei mesi di gennaio e febbraio", spiega ad Affaritaliani.it Alexander Egarter, direttore dell'Hotel Monika a Sesto, fondato e gestito dalla famiglia Egarter (nella foto sotto). Questa struttura quattro stelle superior, che, dopo la pausa primaverile, riapre il prossimo 25 maggio, quando la maggior parte degli hotel sulle Alpi sono ancora chiusi, può essere un punto di partenza ideale per esplorare l'Alta Pusteria tra la primavera e l'estate.

hotel monika ape
 

La filosofia dell'albergo, completamente ristrutturato nel 2009, è tutta centrata sul design, nelle camere come in cucina (vedi box in basso). Gli ospiti possono scegliere tra 14 stili diversi di stanze (tra cui anche quelle pensate appositamente per i single) a seconda del proprio giusto, spaziando dal minimalismo all'eccentricità (vedi gallery in alto). Sempre, però, sempre con una particolare attenzione all'ambiente, declinata in diversi aspetti: teleriscaldamento, detersivi bio, prodotti naturali alla spa a base di pino mugo, piuttosto che di sesamo o fiori di montagna, stanze arredate in tessuti naturali oppure in legno di cirmolo, utile a combattere l’insonnia.

SPORT - Molto ricco il panomara di attività sportive e a contatto con la natura, che si possono praticare anche grazie all'organizzazione del Monika. I più atletici, o quelli che vogliono avvicinarsi all'arrampicata, possono cimentarsi nella palestra di roccia più alta d’Italia: proprio di fronte all’hotel si trova la Dolomitenarena, che con i suoi 16,5 metri è un record italiano. Gli amanti delle passeggiate possono invece partecipare alle escursioni organizzate dallo staff del Monika, che organizza anhce uscite in mountain bike. Campo da tennis e ingresso alla piscina scoperta di Sesto, inoltre, sono gratuiti.

WELLNESS - Per chi ha voglia di stare in hotel e godersi gli spazi di design, invece, il programma è vario: dall’aquagym con il  wellness trainer al cardio fitness e ginnastica in palestra con attrezzi Technogym e vista panoramica. La spa offre saune, bagno turco, docce emozionali, idromassaggio, piscina riscaldata,centro benessere con un menù completo di trattamenti. Ci sono anche una piscina indoor e una vasca idromassaggio esterna.

QUATTRO NOTTI AL PREZZO DI TRE - Fino al 19 giugno, pacchetto benessere e natura 4 per 3  con una notte gratuita. Quattro notti da domenica a giovedì al prezzo di 3 in camera matrimoniale superior (32-40 m²) a scelta, mezza pensione, buono benessere di 25 euro a camera, una sessione di nordic walking accompagnati. Per persona: € 415 , periodo dal 25 maggio al 19 giugno, 4 notti al prezzo di tre.

http://www.monika.it/it/hotel-monika/benvenuti.html

monika 010Guarda la gallery - Scorci di Val Fiscalina, da percorrere con le ciaspole in inverno e passeggiando d'estate

 

DESIGN ANCHE NEL PIATTO - Karl Kirchler, alto atesino, è lo "chef artista" dell’Hotel Monika (il cui ristorante è aperto anche a chi non soggiorna in hotel). Le sue creazioni culinarie sono opere d’arte di sapori, forme e colori. Food a km zero e design sul piatto gli ingredienti della sua filosofia enogastronomica, insignita di premi di guide famose come  Gault Millau (1 cappello), Veronelli, Le Guide dell´Espresso e Touring Club Italiano.

La carne - uno dei suoi piatti forti - proviene dagli allevatori del paese, pane e grissini sono fatti in casa, frutta e verdure sono fresche di giornata, le ricette sono tipiche del territorio, ma "rivisitate in chiave internazionale", come ha spiegato lui stesso ad Affari

Quattro volte la settimana, nel pomeriggio, l’Hotel Monika offre merende a tema, come i dolci e gli strudel appena sfornati, le degustazioni di formaggi e miele, il pomeriggio dei canederli. E poi ci sono le serate a tema come quella dedicata alla cucina contadina tirolese, la serata italiana, la cena a lume di candela e i buffet di primi e di dessert.

L'enoteca dell'hotel custodisce più di 240 vini scelti con cura dalle migliori cantine del Trentino Alto Adige, da quelle delle regioni più interessanti d'Italia ed anche dal resto del mondo. E' aperta due volte la settimana, per degustare un bicchiere di vino altoatesino accompagnato da stuzzichini. Periodicamente vengono organizzate serate culinarie in collaborazione con Slow Food e con i Vignaioli dell’Alto Adige.

monika 006

Tags:
alta pusteriaalto adigehotelmonika
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Honda svela la nuovo generazione di HR-V

Honda svela la nuovo generazione di HR-V


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.