A- A+
Viaggi
"Quel che conta davvero", la Francia punta al rilancio turistico in Europa

Per la prima volta, Atout France, i tredici Comitati regionali del turismo/agenzie di attrattività e turistiche della Francia continentale e diverse società private del settore si uniscono per lanciare “Qual che conta davvero”, la campagna di riconquista dei turisti su dieci mercati europei resa concreta con un ammontare di 10 milioni di euro. Il turismo è uno dei settori più colpiti, secondo l'Omt, gli arrivi internazionali [segmenti business e leisure] sono diminuiti del 74% l'anno scorso rispetto al 2019, un calo di 1 miliardo di arrivi. In Francia, secondo la Banca di Francia, le entrate del turismo internazionale sono diminuite di poco più del 50% nel 2020 rispetto al 2019. Tuttavia, il miglioramento della situazione sanitaria e l'accelerazione delle campagne di vaccinazione in Europa permettono oggi al Governo francese di allentare le condizioni di accesso al territorio nazionale. Da maggio, i turisti dell'area europea hanno di nuovo la possibilità di venire in Francia a condizione di presentare un test Pcr negativo. Un segnale positivo che permette di considerare una ripresa graduale dell'attività turistica. Ecco perché Atout France ed i tredici Comitati regionali del turismo della Francia metropolitana e le imprese private del settore hanno elaborato una strategia comune per riconquistare i visitatori europei e lanciano una campagna di comunicazione di una portata che non ha precedenti. L'obiettivo di questa campagna è di posizionare la Francia come la destinazione ideale per tornare a viaggiare rispetto ai viaggiatori europei che, prima della pandemia, rappresentavano già più del 75% dei flussi di visitatori internazionali e dovrebbero rappresentare più dell'85% nel 2021.

Quel che conta davvero #ExploreFrance                                                                                                                Con il marchio #ExploreFrance, questa campagna di rilancio inviterà i turisti di dieci mercati europei a venire in Francia per ritrovare Quel che conta davvero. Promuoverà un'offerta turistica rinnovata, che ha saputo trasformarsi e innovarsi per soddisfare le nuove aspirazioni dei visitatori e sostenere il loro bisogno di ritrovare nuove energie e tornare all’essenziale.

La campagna mette in primo piano le offerte innovative in termini di turismo slow, di scoperta degli spazi naturali, di cultura e patrimonio così come l'arte di vivere e si basa sulla promozione di un turismo più sostenibile. Essenzialmente digitale, si baserà su un insieme di azioni marketing e comunicazione rivolte prioritariamente alle famiglie, ai Millennials e ai Dinks (coppie senza figli).

Ci sono mancati i nostri amici stranieri, siamo ansiosi di rivederli, così come loro sono ansiosi di rivedere le destinazioni che amano. Dobbiamo consolidare la nostra posizione come prima destinazione turistica del mondo. La Francia ha tutte le risorse per rimanere al primo posto. Questo è lo scopo della campagna Quello che conta davvero #ExploreFrance che stiamo lanciando su dieci mercati europei”, ha dichiarato Jean-Baptiste Lemoyne, segretario di Stato, ministro del Turismo, dei Francesi all’estero e della Francofonia.

Commenti
    Tags:
    atout franceturismoeuroparilancio
    in evidenza
    La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

    Guarda la gallery

    La confessione di Francesca Neri
    "Sono una traditrice seriale"

    i più visti
    in vetrina
    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.