Meteo Italia

Il meteo di venerdì 27 maggio


Clicca sulla cartina per andare alla regione selezionata
Torino » nubi sparse 16 / 27 °C
Genova » poco nuvoloso 19 / 24 °C
Milano » poco nuvoloso 16 / 28 °C
Venezia » poco nuvoloso 16 / 22 °C
Bologna » poco nuvoloso 16 / 28 °C
Firenze » poco nuvoloso 15 / 31 °C
Perugia » poco nuvoloso 13 / 27 °C
Roma » quasi sereno 16 / 29 °C
Napoli » quasi sereno 19 / 27 °C
Bari » sereno 17 / 24 °C
Palermo » quasi sereno 22 / 30 °C
Catania » sereno 22 / 27 °C
Cagliari » nubi sparse 17 / 22 °C


Previsioni Meteo Italia. Emissione: 27 maggio

EVOLUZIONE METEO SINO AL 1° GIUGNO
La rimonta dell'anticiclone africano è ormai giunta al culmine: siamo quindi nel pieno di questo anticipo di vera estate, che avrà breve durata, considerando che fin da domenica giungeranno i primi temporali consistenti a partire dal Nord Italia. L'alta pressione africana sarà quindi costretta ad arretrare: il caldo risulterà ancora forte nell'arco delle prossime 24/36 ore, sebbene all'estremo Sud l'afflusso africano sarà duro a morire e con temperature ancora elevate per l'intero arco del weekend.

Un certo refrigerio è comunque atteso già in avvio della prossima settimana e le temperature torneranno ovunque, almeno temporaneamente, nella normalità anche al Sud. Anche l'avvio di giugno, che coincide con l'inizio dell'estate meteorologica, sarà caratterizzato da clima decisamente gradevole per l'afflusso di correnti fresche nord/occidentali. L'instabilità continuerà a presentarsi a sprazzi soprattutto al Nord Italia, ma localmente anche lungo l'Appennino nelle ore centrali diurne.

VEDIAMO IN DETTAGLIO IL BOLLETTINO METEO
Caldo in generale aumento sull'intera Penisola, con temperature che si porteranno ovunque su livelli estivi. Rialzo termico che porterà i picchi più elevati sulle Isole Maggiori, anche oltre i 35 gradi. La giornata di oggi si presenterà ovunque soleggiata, anche se non mancheranno velature di passaggio. Nubi più consistenti si svilupperanno sulle Alpi e qui saranno probabili, nel pomeriggio, isolati e brevi acquazzoni.

Poche variazioni meteo per sabato, con caldo che potrebbe ulteriormente aumentare solo al Sud e Sicilia. Primi sintomi di cambiamento al Nord Italia, con temporali che risulteranno più vigorosi sulle Alpi e a partire dal Nord-Ovest. Il caldo inizierà poi decisamente a mollare la presa a partire da domenica, tranne che sull'estremo Sud lungo la fascia ionica. L'ingresso dell'aria più fresca sarà causa di un generale peggioramento temporalesco sul Nord Italia, associato a fenomeni anche intensi con occasionali grandinate.

Un ulteriore ridimensionamento delle temperature è atteso a fine mese, ad opera delle correnti più fresche oceaniche che prenderanno ancor più il sopravvento. La calura si smorzerà anche all'estremo Sud e le temperature rientreranno nella norma. La rinfrescata si farà sentire anche all'inizio di giugno, l'estate esordirà quindi senza particolari eccessi di temperatura con clima decisamente gradevole.

PREVISIONI METEO LUNGO TERMINE, IN BREVE
Il caldo africano potrebbe poi tornare ad affacciarsi subito dopo i primi giorni del mese, probabilmente senza eccessi ed ancora con maggiori effetti al Centro-Sud. Resteranno in agguato anche gli impulsi instabili d'origine atlantica, con altri temporali sempre probabili soprattutto al Nord, che trasporteranno aria più fresca con contrasti pronti a sfociare in fasi temporalesche.

Rammentiamo che il trend a lungo termine va inteso espressamente come linea di tendenza solo generale, che può tuttavia subire stravolgimenti anche importanti.






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

In vetrina

In evidenza

furla

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
1 var MobileZoneID=201021; // var DesktopZoneID=null;