A- A+
Affari Europei
Efsi, il piano Juncker parte in salita. Ministri Ue divisi sulla governance

La creazione del Fondo europeo per gli investimenti strategici (Efsi) parte in salita. Dall'Ecofin che si è tenuto a Bruxelles sono emerse diverse critiche al progetto di Juncker, soprattutto per quanto riguarda la governance del Fondo.

Wolfgang Schaeuble, il potente ministro delle Finanze tedesco, ha sottolineato come gli Stati membri non dovrebbero “essere rappresentati in quella sede”. Il ministro si riferisce al Consiglio direttivo del Fondo, che potrebbe avere tra i suoi membri gli Stati (nel caso in cui questi partecipino con capitali aggiuntivi) e che ha il potere di influenzare la decisione sui progetti da finanziare.

Dello stesso parere è anche il ministro delle finanze spagnolo, Luis De Guindos secondo cui l'organizzazione dell’Efsi “è ambigua su temi chiave, che vengono rimandati a un accordo futuro”. Ad esempio, “la governance del fondo, l'interazione con la Bei e i termini con cui gli Stati membri possono contribuire ai progetti”.

Secondo i progetti della Commissione il Fondo dovrebbe avere il via libera dell'Ecofin a marzo, a giugno quello del Parlamento e ricevere l'ok finale dei governi entro luglio. Con i primi progetti finanziati a settembre. Ora questo calendario sembra a rischio.

La preoccupazione di molti governi è che il Fondo possa essere pilotato per andare a finanziare progetti non strategici per l'Unione e anti-economici. L'Italia, su questo punto, ha una pessima fama a Bruxelles e viene accusata spesso di utilizzare male e per questioni clientelari i soldi provenienti dall'Ue.

A muovere critiche al fondo è stato anche Dijsselbloem. Il presidente dell'Eurogruppo ha ricordato come gli organi dell'Efsi siano una inutile duplicazione di quelli della Bei, che da anni si occupa di finanziare le grandi opere in tutta l'Europa. “La Banca europea ha già una grande esperienza nello sfruttare questo tipo di strumenti. Per quale motivo abbiamo bisogno di un nuovo comitato direttivo?”, ha ricordato il presidente Dijsselbloem.

Di Tommaso Cinquemani
@Tommaso5mani

Tags:
effsijunckerecofin
Loading...
in vetrina
Grande Fratello Vip 2020 3 IN BILICO PER LA FINALE. LO SCHERZO A SOSSIO.. Gf Vip 4 news

Grande Fratello Vip 2020 3 IN BILICO PER LA FINALE. LO SCHERZO A SOSSIO.. Gf Vip 4 news

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Una birra in camera, una in... Ecco il nuovo "giro dei locali"

Coronavirus vissuto con ironia

Una birra in camera, una in...
Ecco il nuovo "giro dei locali"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Arriva in Italia la XC40 Recharge la prima Volvo ibrida di serie

Arriva in Italia la XC40 Recharge la prima Volvo ibrida di serie


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.