A- A+
Affari Europei
Francia, Brigitte Macron torna a insegnare: prof in una scuola per disoccupati

Francia: Brigitte Macron torna a insegnare in sua scuola per adulti

La Premiere Dame francese, Brigitte Macron, torna a scuola per insegnare. Questa volta lo fa all'Istituto per i giovani adulti senza lavoro, da lei creato a Clichy-sous-Bois, nella periferia della capitale Parigi. Oggi non sono qui per fare lezione, ma per conoscere gli studenti, ho la mia piccola ansia di tornare a essere insegnante", ha scherzato con la stampa la moglie del presidente Emmanuel Macron. Lei terrà corsi di letteratura mensili, ma si presenterà ogni settimana per discutere il progetto educativo con altri insegnanti.

Corso gratuito per disoccupati

Per il corso gratuito, di nove mesi, sono stati scelti cinquanta giovani disoccupati. "Siamo piccoli ma abbiamo la vocazione di crescere", ha detto la Premiere Dame. "Mi sento bene nell'azione". L'istituto, finanziato dal gruppo di lusso LVMH, mira a formare giovani di età compresa tra 25 e 30 anni che non hanno formazione, diploma o lavoro, in vista della loro integrazione nel mondo del lavoro. Saranno pagati circa mille euro al mese. 

Commenti
    Tags:
    franciabrigitte macron
    in evidenza
    "Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

    Barbara D'Urso e la simpatia con...

    "Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

    
    in vetrina
    Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

    Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


    motori
    Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

    Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.