A- A+
Affari Europei
Grecia, le condizioni di Praga: "Entriamo nell'euro solo se esce Atene"

"Vogliamo entrare nell'euro, ma solo se prima lo abbandona la Grecia". La crisi di Atene spaventa la Repubblica Ceca. E così Praga lancia il diktat a Bruxelles per il suo ingresso nella moneta unica. La condizione obbligatoria per vedere il paese ceco entrare nell'Eurozona è stata pronunciata a chiare lettere dal presidente Milos Zeman, che ha chiarito come non possa chiedere al suo popolo di "pagare il debito di Atene e di farsi carico della dissennata politica economica greca".

Una posizione molto dura che rimpolpa le già nutrite fila di chi si oppone al piano di salvataggio della Grecia. “Devo riconoscere la fondatezza di quanti sostengono che questo non è il momento adatto per adottare la moneta unica, vista la situazione finanziaria in cui si trova Atene" ha dichiarato Zeman, "perché come membri dell’Eurozona saremmo costretti anche noi a farci carico del loro debito. La soluzione più ragionevole è quindi che prima la Grecia si faccia da parte”.

L'ingresso di Praga nell'Eurozona viene dunque ancora una volta rimandato, dopo che la stessa cosa era già accaduta nel 2010 a causa del forte deficit di bilancio. Il termine era stato rimandato al 2012 e poi posticipato nuovamente a data da destinarsi. Ora Zeman, che si dichiara da sempre favorevole all'ingresso nell'euro, lega questa importante decisione all'espulsione, o all'abbandono di Atene. "La Grecia ha già preso altri impegni in passato, ma non li ha mai rispettati”. La sfiducia cresce, riuscirà la Grecia a cancellarla coi fatti? La missione è quantomai ardua.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
greciapraga
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari

CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari


casa, immobiliare
motori
Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.