A- A+
Affari Europei
Nucleare, Repubblica, Brexit. Tre referendum se Corbyn premier
Il segretario del Labour, Jeremy Corbyn

Quello che fino a poche settimane fa sembra va impensabile si potrebbe presto trasformare in realtà. Domani il popolo britannico sarà chiamato alle urne per rinnovare il Parlamento e gli ultimi sondaggi dicono che tra Labour e Tory é testa a testa. Sembra che ci sia solo un punto percentuale a consegnare la vittoria a Theresa May, ma si sa che con i sondaggi, specie in Gran Bretagna (dove a sorpresa ha vinto la Brexit), non si puó mai stare tranquilli. Ma cosa accadrebbe alla Gran Bretagna e al resto del mondo se dovesse vincere Corbyn 'il rosso'.

Governo di coalizione con i Libdem

Prima di tutto bisognerebbe vedere con che percentuali il Labour ha vinto le elezioni. Ma é prevedibile che i margini siano stretti. Ecco allora che Corbyn dovrebbe trovare la sponda di altri partiti per governare. In pole ci sono i Liberaldemocratici di Nick Clegg che sarebbero ben felici di tornare al governo.

Tre referendum sul tappeto

E' prevedibile poi che Corbyn proporrebbe tre referendum, ognuno dei quali così importante da far tremare i polsi di ogni elettore. Repubblica o monarchia? Nucleare o energie rinnovabili e disarmo? Brexit o permanenza nell'Unione europea?

Corbyn vuole rottamare la Regina

Giá, perché Jeremy Corbyn non ha mai fatto mistero di odiare la monarchia e preferirebbe di gran lunga un passaggio alla repubblica. E questa sua propensione si potrebbe tradurre in un referendum per chiedere che Buckingham Palace sia smantellata, magari dopo la morte dell'attuale Regina. Certo, i sondaggi dicono che la casa dei Windsor é cara al popolo britannico, ma si sa, una volta messa in discussione una cosa nessuno sa dove gli eventi possono portare il voto.

Nucleare o smantellamento delle centrali

Amante delle cause perse, soprattutto se riguardano gli ultimi del mondo, Corbyn ha una avversione anche per il nucleare e ha protestato per anni contro le centrali e i missili sparsi sul Paese. E cosí un secondo referendum potrebbe essere sul nucleare. Volete ancora le centrali visto quello che é accaduto a Fukushima? Certo, Parigi non sarebbe contenta visto che Areva ne sta costruendo due nuove di zecca. E poi ci sono i missili. La Gran Bretagna ha un agguerrito arsenale atomico che Corbyn vorrebbe smantellare. Giá, dimenticavamo che il leader del Labour é un fervente pacifista. Con buona pace di Donald Trump.

Brexit o non Brexit?

C'é poi la questione della Brexit. Un voto contrario al governo May potrebbe essere interpretato da molti come il tentativo dell'elettorato di mandare un messaggio a favore dell'Europa. Infatti May ha chiamato le elezioni proprio per cercare una investitura forte da spendere a Bruxelles nelle trattative sul divorzio dall'Ue. Una vittoria di Corbyn sarebbe il segnale che gli inglesi ci hanno ripensato sul Leave e allora Corbyn, che pure non ama particolarmente l'Unione, potrebbe indire un nuovo referendum.

Stato sociale e più tasse per tutti

Non dimentichiamo poi i provvedimenti interni. Corbyn é un socialista e non lo nasconde. Se dovesse andare ad abitare a Downing Street presenterebbe una proposta di legge per aumentare le tasse sui ceti piú abbienti e sulle transazioni finanziarie per sostenere un corposo welfare state che non lasci nessuno indietro.

Tags:
corbyn premierelezioni gran bretagna
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova 500 3+ 1 prezzi da 31.900 euro per la Passion

Nuova 500 3+ 1 prezzi da 31.900 euro per la Passion


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.