A- A+
Affari Europei
Socialisti francesi in bancarotta: in vendita la storica sede di Rue Solférino

Buco di bilancio, socialisti costretti a vendere rue Solférino

Adesso è ufficiale. Dopo i rumors delle scorse settimane è arrivata la conferma definitiva: uno dei simboli della politica francese è stato messo in vendita. Si tratta della storica sede del partito socialista in rue de Solférino. Sconfitti alle presidenziali, ancora peggio alle politiche, i socialisti francesi - che hanno visto ridursi al minimo i rimborsi elettorali - sono costretti a vendere la storica sede sulla rive gauche parigina.

Tempo fino a dicembre per trovare l'acquirente. Licenziati 60 dipendenti

La decisione, approvata in maniera sofferta dalla direzione del partito qualche settimana fa, è storica e viene vissuta con grande sgomento dall'elettorato francese. Ora si sanno anche i termini e le scadenze. Il partito si è dato tempo fino a dicembre per trovare l'acquirente giusto. E nel frattempo lascia a casa 60 dipendenti per la crisi economica in cui si trova immerso fino al collo.

La sede venduta dai socialisti a 55 milioni di euro

55 milioni di euro: questo il valore stimato della sede del partito socialista a Parigi. La prestigiosa location di 3.000 metri quadri in Rue de Solferino, sulla rive gauche parigina, a pochi metri dal parlamento, è stimata a "55 milioni di euro", ma questa valutazione è valida solo se l'edificio verrà considerato come abitabile, il che non è il caso oggi, riferisce l'agenzia immobiliare di lusso Barnes. Una stima, dunque, al netto dei lavori necessari per trasformare gli uffici in appartamenti. Per Barnes, "bisogna prevedere circa 6 milioni di euro di lavori per una totale ristrutturazione dell'edificio".

I socialisti affossati dalle faide interne

Rancori, faide interne, nessuna prospettiva. La candidatura fallimentare di Benoit Hamon all'Eliseo, l'uscita dal partito di Manuel Valls, passato a sostenere il presidente Emmanuel Macron, il risultato catastrofico delle politiche a giugno - con i deputati decimati, da 290 a 29 - sono stati colpi letali per il Ps. Colpito e affondato, il partito e' precipitato da 25 milioni di euro di finanziamento pubblico a 7 milioni. E le spese per la campagna presidenziale di Hamon, per quanto modesta, saranno rimborsate soltanto in parte e non prima dell'anno prossimo. Di qui la necessita' di cedere la sede storica del Ps voluta da Francois Mitterrand all'inizio degli anni '80.

Tags:
franciasocialisti francesi
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen rinnova la gamma del Berlingo

Citroen rinnova la gamma del Berlingo


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.