Cronache

Ponte Genova, l'incontro di Mattarella con parenti delle vittime

 

Roma, 3 ago. (askanews) - Prima di recarsi alla cerimonia d'inaugurazione del nuovo ponte San Giorgio, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha incontrato i parenti delle vittime del Ponte Morandi nella prefettura di Genova."Ho condiviso la vostra scelta di vederci qui in Prefettura e non sul Ponte, l'ho preferito anch'io. Non perchè quello che avverrà tra poco sul ponte non sia importante, lo è per la città naturalmente, ma perchè è un'occasione raccolta, non di frastuono", ha affermato Mattarella, incontrando i familiari. Una scelta fatta "per sottolineare pubblicamente e in maniera evidente che la ferita non si rimargina, che il dolore non sidimentica e la solidarietà non viene meno in alcun modo"."Questo ponte - ha aggiunto il capo dello Stato - non è una cancellazione di quel che è avvenuto, anzi per alcuni aspetti lo comprende, con la lapide che ricorda le vittime. Questo incontro serve per dire a voi che la vicinanza della Repubblica non viene meno nei vostri confronti", ma anche il nuovo ponte "è un modo per ricordare la tragedia" a tutti coloro che lo attraverseranno.