Vista

Mantovano: "Sconvolti da omicidio a Pescara, fa riemergere grave questione su stupefacenti"

 


(Agenzia Vista) Roma, 25 giugno 2024 "Siamo colpiti e sconvolti dall'ultimo atto di cronaca che ha fatto riemergere quanto sia grave la questione degli stupefacenti in Italia", ovvero l'uccisione a Pescara di un minorenne in un parco "accoltellato da due coetanei per un debito nello spaccio di stupefacenti". Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano, in conferenza stampa sulla Relazione annuale al Parlamento sul fenomeno delle tossicodipendenze, insieme al ministro della Salute Orazio Schillaci, della Giustizia Carlo Nordio, dell'Istruzione e del merito Giuseppe Valditara, e la sottosegretaria all'Interno Wanda Ferro. "Non è una storia di degrado perchè le famiglie dei presunti assassini sono nel linguaggio usuale 'perbenè e ora sono nella disperazione", ha aggiunto. Palazzo Chigi Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev