Vista

Salvini: "Non amo i vigliacchi e i voltagabbana, è facile stare nella Lega quando si vince"

 


(Agenzia Vista) Roma, 21 giugno 2024 "Non amo i vigliacchi. Non amo gli ipocriti. Non amo i codardi. Non amo i voltagabbana. Non saremmo arrivati qua se non avessimo tenuto duro". Matteo Salvini conclude il suo intervento nella piazza di Montecchio Maggiore, nel Vicentino, con un inciso molto secco e deciso. Il leader della Lega ringrazia allora "chi non si è mai arreso, anche dopo le sconfitte" ed esemplifica lo spirito della "comunità della Lega" con una metafora calcistica: "E' facile, quando tifi la squadra che vince il campionato, prendere la bandiera e andare in piazza a festeggiare. Quando però arrivi terzo, o magari retrocedi - è l'ammonimento del vicepremier e leader leghista - la bandiera non si ammaina. Mai". E qui, la sfilza di "non amo". Fonte video Fb Salvini Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it