A- A+
CoffeeBreak
Indovina chi viene a Natale? Bisio, Abatantuono e la Capotondi si confessano ad Affari

Di Giordano Brega

La difficile stagione del Milan? "Siamo gli unici ancora in Champions League", rivendica il cuore rossonero doc Claudio Bisio ai microfoni di Affari. E l'altro supporter a cinque stelle, Diego Abatantuono, osserva: "Il Milan è alla sua peggior stagione però ha una tradizione di coppa. E questo ci porta avanti sempre. Forse è l'attitudine a giocarle. Altre squadre in voga attualmente per la qualità del calcio espresso, tipo la Roma e la Fiorentina, sono meno avvezze a giocare questi trofei. L'Inter anche non è avvezza. La Juve non è avvezza e infatti ci ha lasciato".

Restando sulle vicende legate al Milan, tanto si è parlato di un prossimo addio di Galliani. "Io non credo che ci sarà. Il presidente decide lui, come ha sempre fatto, e in questo momento ha deciso che rimane. Galliani ha fatto tante cose interessanti. Poi bisogna capire: quando fa giusto è merito del presidente, quando sbaglia è colpa di Galliani?", spiega Abatantuono.

I due saranno protagonisti durante le feste nel film "Indovina chi viene a Natale?" di Fausto Brizzi, insieme a Claudia Gerini, Angela Finocchiaro, Raoul Bova, Carlo Buccirosso, Rosalia Porcaro e Cristiana Capotondi (con la partecipazione straordinaria di Gigi Proietti). L'uscita nelle sale è prevista per il 19 dicembre.

Dal calcio al cinema, tema caldo. Perché in Italia non si riesce a fare un bel film di fantascienza o fantasy? O un western, sogno e progetto caro ad Abatantuono (ha già un soggetto nel cassetto). Che spiega: "Noi abbiamo spesso idee per fare delle cose diverse. Solo che poi si va spesso, anche giustamente, sulla cose che si sanno fare meglio. O che si possono fare. Avere dei sogni è un conto, ma se sono irrealizzabili per motivi di costi e di contingenza..."

bisio
 

Ma sottolinea un problema legato al cinema italiano: "Dovrebbe aggrapparsi a quello che sa fare bene. La commedia è sempre stata bastonata. Era il fiore all'occhiello del cinema italiano ed era la cosa in cui eravamo i migliori di tutti. Se ci pensate, nel momento in cui si muovevano Sordi, Gassman, Tognazzi, Mastroianni, Gian Maria Volontè, gli americani di questo genere avevano Walter Mattau e Jack Lemmon. E finiva lì la festa per loro. Lì noi si puntava, si vincevano i premi, si andava in giro per il mondo.  A un certo punto qualcuno che non era capace di fare quel genere lì, ha deciso che non era da Festival, non era da premiare. Quindi sono partiti dei mattoni, nel coppino di chi andava in sala".

Abatantuono rende onore ai vari Antonioni e Visconti, "sono fantastici". Però... "in scia era più facile imitare in maniera taroccata un loro film che non fare una commedia. Perchè se non sta in piedi diventa immediatamente di serie B. In quel lasso di tempo il cinema si è perso".

"Ci sarebbero dei generi che sarebbe bello pensare anche in Italia. Il poliziesco in Francia fa grandi cifre", osserva Cristiana Capotondi. "Invece qua appena fai un esperimento su quello o un po' sul noir vai sempre un po' all'angolo".

Regali di Natale? "Una maglietta della Roma. Se me ne mandano una con il mio nome sarebbe un bel gesto", è il sogno-appello della Capotondi (che passerà le feste in America).

capotondi
 

"La pagelle di mio figlio con tutti 6", auspica lo speranzoso papà Bisio.

Nel film di Brizzi la Capotondi riceve una bella proposta di matrimonio (da Raoul Bova, ndr). Nella vita privata (è fidanzata con Andrea Pezzi) le piacerebbe? "No, ho l'allergia", dice. "Gliel'ho proposto tre o quattro volte", scherza Abatantuono. E l'attrice in scia: "Se ho detto di no a Diego, a chi mai potrei dire di sì?"

Fine anno e tempo di bilanci. Abatantuono è soddisfatto: "Per me sul lavoro è stato molto faticoso e intenso, mi sembra positivo. Poi le cose che usciranno nel 2014 lo capirò dopo come sono andate. Sono abbastanza contento, considerando che faccio questo lavoro da molti anni, per tanti motivi è sempre un po' più difficile lavorare. Sono contento che sto ancora con loro, vuol dire stare con quelli bravi e giovani".

Tra l'altro ha recentemente pubblicato un libro (“Ladri di cotolette”, edito da Mondadori): "E' andato molto bene e in più ho aperto la polpetteria a Milano (in via Vigevano, ndr). Uno dei più grandi successi della storia dal dopoguerra dal punto di vista culinario. Sempre piena, bisogna prenotare con grande anticipo per trovare posto", racconta con soddisfazione.

Un anno "positivo" per la Capotondi. Bisio osserva: "Ho girato tre film, non mi è mai capitato nella mia carriera ("Benvenuto presidente", "Indovina chi viene a Natale", "La gente che sta bene")".

Nei prossimi giorni intanto tornerà in tv Zelig senza di lui. Nostalgia? Sapere che parte senza di lui che sensazioni porta? "Parte con me invece", annuncia. "Ci siamo io e Claudia Gerini la prima puntata (il 18 dicembre, ndr). Parliamo del film, ci sarà una gag sul fatto che sono legato a Zelig, Vedrete..."

GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA INTEGRALE A CLAUDIO BISIO, DIEGO ABANTUONO E CRISTIANA CAPOTONDI: DAL MILAN AL FILM DI FAUSTO BRIZZI, I PROBLEMI DEL CINEMA ITALIANO E TUTTE LE GAG

abatantuono

CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA
 

Tags:
claudio bisiodiego abatantuonozeligbrizzinatale
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020


casa, immobiliare
motori
Successo per il primo Peugeot Electric Experience,

Successo per il primo Peugeot Electric Experience,


immagine 2021 07 16 124255

CoffeeBreak

Madonna, come sei cambiata! I fans sconvolti dai cambiamenti di "Madame X"

Madonna lancia il documentario "Madame X", ma le sue...

Gustav Klimt Ritratto di signora 1916 17

CoffeeBreak

Piacenza, il quadro di Klimt ritrovato a dicembre è autentico

E' autentico il quadro di Klimt ritrovato a Piacenza...

fedez 6

Spettacoli

Fedez: "Basta con la tv torno a comporre musica"

Fedez si scatena, in una lunga intervista esclusiva concessa...

foto del 22 novembre

Spettacoli

Successo per i colletti bianchi al teatro Principe e in tv. E la notizia arriva fino in America!

Domenica 22 novembre, ennesimo successo della Colletti Bianchi...

topolino ape

CoffeeBreak

Parenti di topolino in tutto il mondo

Di Marco Volpati Se a lui, che ha dedicato quasi cinquant’anni...

CoffeeBreak

Nek, il nuovo singolo "Io Ricomincerei" in radio da venerdì 4 settembre

Arriva in radio venerdì 4 settembre “Io ricomincerei”...

megan fox

CoffeeBreak

Finito l'amore tra Megan Fox e Brian Austin Green

I due, che si erano sposati nel 2010 dopo 6 anni di fidanzamento,...

AIDA YESPICA

Spettacoli

Aida Yespica, "Addio Italia, ora cambio vita". FOTO

«Chi nella vita non si è pentito delle scelte fatte?...

b1

CoffeeBreak

Uscito il nuovo trailer di "Spectre" con Monica Bellucci e Daniel Craig. E GQ...

Conto alla rovescia per l'uscita dell'attesissimo Specte,...

di caprio 500 1

CoffeeBreak

Di Caprio ambientalista. Raccoglie 40 milioni di dollari

Leonardo Di Caprio ha raccolto, nel corso di un grande galà...

confalonieri

Spettacoli

Il seno della Marcuzzi, tra Confalonieri e il Papa...

Che tutte le notizie su Alessia Marcuzzi tirino sul web, ormai...

marcuzzi sp

Gallery

Marcuzzi: "Summer is coming". Prova bikini su Twitter

"Summer is coming..." and it's allright , sarebbe...

belen borriello emma ape

CoffeeBreak

Belen Rodriguez col fidanzato di Emma Marrone: foto

Continua la guerra di cuori tra la showgirl argentina Belen Rodriguez...

Coffee Break

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.