A- A+
Coronavirus
Carta verde Covid: come ottenerla per spostarsi tra Regioni e chi la rilascia

Carta verde Covid: la certificazione verrà rilasciata a vaccinati, guariti dal Coronavirus e chi effettua un tampone rapido o molecolare che risulti negativo

Il 26 aprile l'Italia vedrà un po' di luce dopo il secondo lockdown. Il Governo ha predisposto la riapertura di diverse attività, anche se la durata del coprifuoco dalle 22 alle 5 è stata prolungata fino a fine luglio. Tra le novità più importanti c'è la cosiddetta carta verde Covid, o più correttamente "certificazione verde", ovvero un documento che permetterà di spostarsi tra Regioni di colore diverso. Quest'ultima rimarrà in vigore fino al lancio del DGC-Digital Green Certificate, che avrà validità su tutto il territorio dell'Unione Europea.

Carta verde Covid: come ottenerla e chi la rilascia

La carta verde Covid viene rilasciata alla somministrazione della prima dose di vaccino contro il Coronavirus. Al momento non è chiaro se sarà in formato cartaceo o digitale ma verrà compilata dalla struttura presso cui si è effettuato il vaccino. La carta verde Covid conterrà il fascicolo sanitario insieme ai dati anagrafici e il numero di dosi di vaccino somministrate rispetto a quelle previste. Chi ha già completato il ciclo di cure può richiedere la carta verde Covid alla struttura sanitaria, alla Regione o alla Provincia.

Per quanto riguarda le persone guarite, anche in questo caso la carta verde Covid verrà rilasciata dalla struttura in cui è avvenuto il ricovero. Se le cure sono avvenute a domicilio, invece, bisognerà richiederla al medico di base o pediatra. La carta verde Covid non sarà più valida nel caso in cui l'intestatario risulti nuovamente positivo al Covid-19. Le certificazioni di guarigione rilasciate prima dell'entrata in vigore del decreto resteranno valide entro 6 mesi dalla data presente sul documento.

La carta verde Covid può infine essere richiesta anche da chi effettuerà un test antigenico rapido o molecolare che risulti negativo. Il pass per viaggiare avrà una durata di 48 ore e sarà rilasciato dalla struttura presso cui si è effettuatuo il tampone.

Importante sottolineare che chi falsifica la carta verde Covid rischia il carcere ai sensi del comma 2 dell'articolo 13 del codice penale.

Commenti
    Tags:
    carta verde covid come ottenerlacome richiedere la carta verde covidcarta verde covidcarta verde per viaggiarecarta verde regionicarta verde covid come funziona
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme dopo 17 anni!

    Ritorno di fiamma

    Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme dopo 17 anni!

    i più visti
    in vetrina
    Ibrahimovic (out per il ginocchio) presenta la nuova maglia del Milan (foto)

    Ibrahimovic (out per il ginocchio) presenta la nuova maglia del Milan (foto)


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel lancia il Rally Design Kit per la Corsa-e

    Opel lancia il Rally Design Kit per la Corsa-e


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.