A- A+
Coronavirus
Covid, da 3 mesi letalità giù: si muore meno degli altri anni (dati alla mano)
(fonte Lapresse)

Oggi si parla tanto di dati certi per riaprire. Il numero di persone decedute è l’unico dato certo ed è quello che conta per 60 milioni di italiani. Se i decessi sono il 20% in meno degli altri anni e sono anzi il numero più basso mai registrato in Europa l’emergenza è finita. È un fatto clamoroso come le autorità politiche e i loro esperti evitino di parlare del semplice dato che quest’anno, da gennaio, quindi da tre mesi, muoia molta meno gente in Italia e in Europa. La settimana scorsa addirittura 10mila morti in meno a settimana rispetto a due anni fa e 13mila morti in meno rispetto a tre anni fa.

Persino in Italia da settimane si muore meno degli altri anni, non di più, come tutti credono pensando ai 600 morti Covid giornalieri. Il dato esatto dei decessi totali dell’Italia l’Istat lo ha aggiornato solo fine a febbraio. Ma i morti totali vengono forniti ogni settimana all’Osservatorio Europeo sulla Mortalità, che li pubblica sotto forma di deviazione dalla media statistica per il singolo paese. E da fine febbraio, come noi continuiamo a denunciare, siamo anche in Italia nella media o sotto la media. Si parla di dati che impedirebbero le riaperture, ma nessuno parla dell’unico dato veramente incontrovertibile, quello del numero totale dei morti.

Commenti
    Tags:
    covidmorte coviddati morti covidpaolo becchi
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate

    Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate


    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

    Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.