A- A+
Coronavirus
Covid, il ministro della Salute Schillaci: “Faremo campagna per il vaccino"

Covid, il ministro della Salute Schillaci: "Comunicazioni a breve"

"Sulla quarantena stiamo lavorando per far si che chi è positivo al Covid, soprattutto i pazienti asintomatici, possano rientrare prima. A breve anche su quello faremo una comunicazione, eliminando eventualmente anche il tampone finale". Lo ha annunciato il ministro della Salute, Orazio Schillaci, oggi a Roma a margine dell'evento "Prevenzione vaccinale dei soggetti adulti fragili o immunocompromessi, la nuova priorità", nella sede del ministero della Salute.

Covid, Schillaci: "Entro la fine della prossima settimana campagna vaccinale per virus e influenza"

Il ministero della Salute "è al lavoro per lanciare, entro la fine della prossima settimana, una campagna di comunicazione diretta a promuovere la vaccinazione antinfluenzale e anti-Covid, nella consapevolezza che il dialogo, l'informazione, la sensibilizzazione costituiscano i fattori decisivi della promozione della tutela della salute", ha anticipato Schillaci, a margine dell'evento.

"Con l'avvicinarsi della stagione invernale - ha spiegato il ministro - il tema della vaccinazione dei soggetti più fragili merita grande attenzione. I vaccini sono stati uno strumento molto importante nella lotta alla pandemia. E credo che abbiamo imparato tutti a capire quanto sia importante che, soprattutto le persone che hanno maggiori probabilità di sviluppare complicanze e che addirittura rischiano la vita, siano sottoposte alla vaccinazione. E quindi credo che sia importante mettere in campo tutti gli sforzi e le sinergie per proteggere i fragili e mantenere la copertura vaccinale che in Italia, come in molte altre nazioni, è al di sotto della soglia minima", ha aggiunto Schillaci sottolineando che "giornate come quella di oggi, che vedono a confronto rappresentanti di società scientifiche, del Parlamento, delle associazioni, rappresentano un punto di forza del nostro Servizio sanitario nazionale".

A preoccupare il ministro anche l'influenza classica. "E' importante affrontare anche l'emergenza dell'influenza che quest'anno potrebbe essere particolarmente preoccupante", ha sottolineato il responsabile della Salute rispondendo a una domanda dei giornalisti sul mantenimento in attività dei centri vaccinali sul territorio. "Stiamo valutando", ha precisato.

Non a caso la prossima campagna di sensibilizzazione sulla vaccinazione, che il ministro ha annunciato entro la fine della prossima settimana, "riguarderà sia il Covid che l'influenza. Si stanno realizzando gli spot in queste ore e stiamo organizzando un lancio sulle principali reti". Per quanto riguarda i testimonial, "preferirei avere attori non professionisti", ha aggiunto Schillaci.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
covidquarantenaschillacitampone





in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


in vetrina
Affari in rete/ Elezioni Sardegna, Verdini e Kiev: i meme su Meloni-Salvini

Affari in rete/ Elezioni Sardegna, Verdini e Kiev: i meme su Meloni-Salvini


motori
Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Fiat consolida la leadership nel mercato Italiano a febbraio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.