A- A+
Coronavirus
Il renziano Marattin multato,pranzo vietato in terrazza con 5 amici:"Mi scuso"

Il renziano Marattin multato,pranzo vietato in terrazza con 5 amici:"Mi scuso"

Il Coronavirus in Italia resta un'emergenza. Aumentano i contagi giornalieri e preoccupa la situazione nelle terapie intensive, tornati a livelli di occupazione di un anno fa. Ma le restrizioni e i divieti non sembrano valere per tutti. Dopo il caso del leader di Italia Viva, pizzicato in Bahrain a vedere la Formula Uno, arriva anche un'altra grana per i renziani, questa volta tocca ad un fedelissimo di Renzi, Luigi Marattin, multato per una festa privata sul terrazzo di casa sua. Marattin - si legge sul Fatto Quotidiano - è stato costretto a offrire il petto su Facebook dove ha sentito il dovere di scusarsi pubblicamente con un post “sull'importanza di essere umani e quindi imperfetti”. Eccolo: “Ieri pomeriggio (domenica, ndr) nella mia abitazione a Roma si è registrata una violazione della normativa anti-Covid, nella forma di un pranzo non consentito (non ha alcuna importanza se tale violazione riguardasse o meno il sottoscritto. Le forze dell’ordine, che erano alla ricerca di una violazione ben più grave in un appartamento della zona, ma che si sono per caso imbattute nella nostra, sono intervenute e hanno irrogato le sanzioni conseguenti”,ha spiegato mortificato. Ringraziando le forze dell’ordine per il loro lavoro e non è tutto: “Chiedo scusa. Un parlamentare ha l’obbligo di dare il buon esempio e certamente così non è stato in questo caso”.

Il web però - prosegue il Fatto - non perdona: dicendo peste e corna di lui, dei politici in generale e pure di Renzi. Marattin incassa e si prepara al salasso per le bisbocce di domenica. “Macché bisbocce. Io quando sono arrivati i carabinieri ero in camera a lavorare”. Su quelle sudate carte che maneggia essendo presidente della Commissione Finanze della Camera dove si discute la riforma dell ’Irpef che non gli dà tregua. Neppure per il tempo di dare una sbirciatina in tv al Gran premio di automobilismo? “Giuro, io la Formula 1 neppure la seguo: ho smesso di guardarla da quando Michael Schumacher non gira più”.

Commenti
    Tags:
    luigi marattinmulta marattinpranzo vietato marattinrenzi bahrainitalia viva
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Mette l'insegna Autogrill e apre L'idea di un ristoratore siciliano

    A proposito di Covid...

    Mette l'insegna Autogrill e apre
    L'idea di un ristoratore siciliano

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, Italia bersaglio di perturbazione fino a maggio. Pioggia, neve e vento

    Meteo, Italia bersaglio di perturbazione fino a maggio. Pioggia, neve e vento


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Wayel presenta il nuovo scooter W3 100% elettrico

    Wayel presenta il nuovo scooter W3 100% elettrico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.