A- A+
Coronavirus
Israele, Pfizer finisce nel mirino. Sulla variante delta meno efficace del 30%

Israele, Pfizer finisce nel mirino. Sulla variante delta efficacia - 30%

Il Coronavirus continua a far paura. La conferma arriva da Israele, il primo Stato al mondo a dichiarare mesi fa di aver raggiunto l'immunità di gregge, grazie alla massiccia campagna vaccinale messa in atto prima di tutti gli altri Paesi. Ma adesso, invece, a causa della variante delta il problema è tornato. Il vaccino Pfizer, - si legge sulla Stampa - stando alle rilevazioni di giugno, perde efficacia di circa il 30% nel prevenire la diffusione dl ceppo indiano del virus, pur restando sopra il 90% la protezione dalla malattia grave e dall’ospedalizzazione.

La variante Delta del virus - prosegue la Stampa - è ritenuta responsabile del 90% dei nuovi contagi, raddoppiati tra domenica e lunedì, con 500 nuovi casi. E dal monitoraggio portato avanti nel Paese diventato un osservatorio sulla pandemia, immunizzato esclusivamente con il farmaco Pfizer, emerge che l’efficacia del vaccino nel prevenire i contagi è scesa di circa il 30% passando dal 94,3% di maggio, quando la variante circolava meno, al 64% di giugno, toccando anche i vaccinati. Israele pensa a nuove chiusure e rimanda l'apertura ai turisti.

Commenti
    Tags:
    israelepfizervaccino pfizerefficacia pfizer variante deltacoronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newsrischi pfizer variante delta
    in evidenza
    Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

    La ricerca sfata i luoghi comuni

    Iodio, non solo nell'aria di mare
    Come alimentarsi correttamente

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


    casa, immobiliare
    motori
    Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

    Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.