A- A+
Coronavirus
Olanda, tribunale contro il governo: ordinata la revoca del coprifuoco

Un tribunale dell'Aia ha ordinato al governo olandese di revocare il coprifuoco imposto per arginare i contagi da Covid-10 in quanto non e' dimostrata "l'urgenza" del provvedimento. "Il coprifuoco va revocato immediatamente", si legge nella nota del tribunale, secondo il quale la misura "e' stata introdotta come emergenza ma "in assenza di un'emergenza quale potrebbe essere la rottura di una diga". Il coprifuoco ha causato forti proteste in Olanda, spesso sfociate in violenze e tafferugli.

L'annuncio dell'estensione fino al 2 marzo del coprifuoco, da parte del governo, è arrivato lo scorso 8 febbraio. La misura ha causato una forte reazione nel Paese con numerose proteste sfociate in centinaia di arresti. "Il coprifuoco sarà esteso. E' necessario perché ci sono delle nuove varianti del coronavirus, più contagiose, che stanno avanzando nel nostro Paese", aveva dichiarato l'esecutivo dimissionario di Mark Rutte.

Sempre l'8 febbario, nei Paesi Bassi, gli asili nidi, le materne e le scuole elementari hanno riaperto le porte. Gli insegnanti sono state dotate di test anti-Covid a risposta immediata da eseguire direttamente in classe. Se un solo alunno viene testato positivo, tutti i compagni della stessa classe vengono messi in quarantena per cinque giorni. Il ministero dell’Istruzione ha sottolineato che le varianti del Covid circolano poco tra i bambini. Precedentemente le scuole erano state chiuse a partire dal 17 dicembre.  

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    olandaolanda coprifuocorevocato coprifuoco olanda
    in evidenza
    E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

    Corporate - Il giornale delle imprese

    E-Distribuzione celebra Dante
    Il Paradiso sulle cabine elettriche

    i più visti
    in vetrina
    Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

    Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%


    casa, immobiliare
    motori
    Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca

    Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.