A- A+
Costume
Alessandra Moretti e le donne di successo: ecco il look giusto

Ladylike o ferrotranviere? Bella e sensuale o castigata e poco femminile? Qual è il look giusto per una donna di successo? A scatenare il dibattito, più o meno involontariamente, è stata nei giorni scorsi Alessandra Moretti. La candidata del Partito Democratico alle ultime regionali in Veneto ha criticato il suo entourage per averle imposto in campagna elettorale un outfit troppo serio, sobrio e lontano dalla sua personalità. per l'esattezza un look "da ferrotranviere". Dichiarazione che l'ha portata in breve a dover correggere il tiro per non urtare la sensibilità estetica di questi lavoratori. E che ha riportato alla memoria una sua dichiarazione passata, quando ancora era una ladylike: "Ecco qui - aveva detto al giornalista del Corriere della Sera che la intervistava -. Guardi pure, controlli... unghie spezzate, nemmeno l’ombra di smalto... Sa quant’è che non vado dall’estetista?". In un'altra intervista aveva detto che dall'estetista ci va ogni settimana. "Io, la Boschi, la Madia, abbiamo uno stile 'Lady Like': dobbiamo e vogliamo essere belle, brave, intelligenti ed eleganti". Perché la bellezza "non è incompatibile con l'intelligenza".

Tornando al look della campagna per le Regionali, ha detto: "Un'ultima cosa che non credevo di dover precisare: quella della divisa da ferrotranviere era una battuta, un esempio per far capire che indossavo abiti non miei, in senso evidentemente metaforico". "Se ho offeso qualcuno me ne scuso, ma ho come la sensazione - ha puntualizzato Alessandra Moretti - che se alcuni colleghi e qualche autorevole opinionista facessero ogni tanto un esercizio di sana autoironia vivremmo tutti meglio".

Ma ormai il dibattito si era scatenato. Il mondo della moda si interroga ora sul look perfetto per una donna in politica, che premi anche la bellezza, il fascino e lo stile glamour delle nostre quote rosa. Bravura e intelligenza non devono eclissare di fronte ad una donna che cura se stessa e cerca di mostrare anche la sua femminilità come troppo spesso accade nel nostro Belpaese.

"Mise in linea con le tendenze del momento, colori vivaci e chic, gioielli preziosi e raffinati non devono mai mancare nel look di ogni donna – afferma Tonino Boccadamo, amministratore unico dell’omonima maison di gioielli, esperto di tendenze e costume –, soprattutto quando si espone in prima linea come in occasione delle campagne elettorali. La donna è l’immagine per eccellenza della bellezza, della sensualità e dell’eleganza, perché nasconderla dietro abiti spenti e privi di fascino? Un tacco con una gonna a tubino e una camicetta bianca è professionale, di classe e seducente. Un abito colorato, leggero e fresco arricchito da un bracciale o una collana semplice ma fine, è perfetto per una donna che vuole apparire affidabile, seria e al passo con i tempi. Ogni donna deve essere libera di parlare anche con il proprio corpo. Essere affascinante, femminile e seducente non significa essere volgare, anche se molto spesso la linea di confine è assai fine e facilmente oltrepassabile”.

Ecco i 10 consigli di Tonino Boccadamo per essere glamour e professionali in politica:

1

Scegli colori vivi e di tendenza.

2

Mostra le gambe, ma non troppo.

3

Sì ai jeans ma con un paio di splendide scarpe con il tacco.

4

Dai un tocco prezioso e raffinato con i gioielli giusti.

5

Raccogli i capelli in uno chignon o lasciali cadere morbidi sulle spalle.

6

Illumina il viso con un make up brillante, delicato e naturale.

7

Nel tuo guardaroba non deve mai ancora l’intramontabile camicia bianca.

8

Indossa il nero solo in circostanze ufficiali.

9

Mai focalizzare l’attenzione sul decolletè.

10

Ultimo ma probabilmente il più importante, sii sempre te stessa.

 

 

 

   

maria elena boschi apeGuarda la gallery - Maria Elena Boschi
mara carfagna ape (1)Guarda la gallery - Mara Carfagna
 
 
 

 

 

Tags:
alessandra morettidonnelooksuccesso
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida

Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.