A- A+
Costume
Black Friday 2021, date: quest'anno in Italia inizia in anticipo

Black Friday, 2021: date Italia, origine del nome e la reazione dei piccoli commercianti. "C'è chi se ne approfitta e danneggia l'intera campagna vendite natalizia"

Il venerdì nero dello shopping, quest'anno avvierà in anticipo gli acquisti natalizi: cadrà infatti il 26 novembre, che è ormai una data segnata nei calendari di tutte le attività commerciali del mondo. Il black friday è l'evento di importazione americana che ricorre il giorno successivo alla festa del Ringraziamento, divenuto oramai da anni l'occasione per campagne sconti estese a buona parte del mese di novembre.

L'origine del nome è incerta: secondo alcuni è una scelta di gusto dei grandi magazzini Macy's che ne diedero il via negli anni Venti, mentre per altri è un gioco ironico sul fatto che il primo venerdì dopo il giorno del Ringraziamento molti lavoratori si mettevano in malattia per allungare il riposo del weekend.

giulia de lellis shopping
 

Black Friday, già partite truffe su web e social network

Ma anche il Black Friday ha il suo rovescio della medaglia: tra finti negozi online e sconti inesistenti, c'è infatti la massima allerta su link sospetti che possono portare truffe o altri danni online. 

A denunciarlo è Assoutenti che, in vista della settimana di sconti di fine novembre, lancia l'allarme sulle truffe che imperversano specie sui social network. ''Il Black Friday scatena una valanga di messaggi promozionali all'interno dei quali si celano raggiri e tentativi di furto dei dati bancari degli utenti - spiega il presidente Furio Truzzi - Messaggi che già in questi giorni vengono veicolati non solo attraverso mail o sms, ma soprattutto tramite social network come Instagram o Facebook, usando hashtag, tag e messaggi privati che sponsorizzano link di siti che praticano sconti altissimi su smartphone o capi di abbigliamento griffato''.

''Nella maggior parte dei casi queste pagine hanno lo scopo di rubare credenziali bancarie e dati delle carte di credito degli utenti per svuotarne i conti correnti, e si registrano addirittura finti negozi online che, dopo aver incassato il denaro dai consumatori, non inviano la merce e spariscono nel nulla ", prosegue Truzzi che in vista dei prossimi giorni ricorda le norme anti truffa da tenere a mente per evitare di cadere in trappola.

ragazza computer
 

Truffe online, come evitarle

Conservare sempre copia dell'ordine effettuato e controllate che esista la possibilità di disdirlo senza pagamento di penali; acquistate solo da venditori sicuri e che riportino i dati della società titolare dell'attività commerciale; acquistate solo da siti web sicuri protetti da sistemi di sicurezza internazionali, riconoscibili dalla presenza del lucchetto nella barra di indirizzo; diffidate da sconti troppo elevati e poco credibili: nessuno vi venderà mai uno smartphone da 1.000 euro a 100 euro; verificate se il prezzo pubblicizzato comprenda anche spese di spedizione o tasse; sul web meglio evitare bonifici o carte di credito, preferire paypal o carte prepagate; non comunicate mai i vostri dati personali via telefono o via mail; se il prodotto o il servizio acquistato hanno un difetto di conformità o di produzione avete dritto alla sostituzione o al rimborso.

Black Friday, l'85% degli italiani è intenzionato a fare acquisti

Dallo studio PwC BLACK FRIDAY/cyber monday Italy 2021 emerge che quattro italiani su cinque, pari ad oltre l'85% , sono interessati a fare acquisti durante il BLACK FRIDAY e il cyber monday. Di questi, il 45% dichiara di voler fare shopping con certezza, mentre il 41% lo farà solo in caso di affari particolarmente vantaggiosi. Solo il 7%, invece, dichiara di non essere interessato ad acquistare durante le giornate di sconti nel mese di novembre.

''Tra gli interessati - dichiara Erika Andreetta partner PwC Italia, consumer market consulting leader - oltre quattro italiani su cinque (86%) intendono acquistare articoli per sé stessi, mentre il 63% farà shopping per la propria famiglia e il 16% per amici e conoscenti''.

Black Friday 2021, lo scontrino medio per gli italiani sarà di 235 euro

Secondo PwC lo scontrino medio degli italiani per il Black Friday e il cyber monday raggiungerà 235 euro nel 2021, in aumento rispetto ai 157 euro a persona spesi nel 2020, e gli uomini spenderanno più delle donne (267 rispetto a 203 euro).

A motivare l'aumento di spesa nel 2021, è in primis il desiderio di acquistare un articolo specifico, per sé o per la famiglia (43%), seguito dalla speranza di trovare occasioni e buoni affari in un numero sempre maggiore di negozi (42%) e il risparmio sul costo dei regali natalizi (30%).

Per chi prevede di spendere quanto l'anno scorso, i driver d'acquisto sono il desiderio di trarre vantaggio dagli sconti (47%), dalla ricerca di un articolo specifico per sé o per la famiglia (38%) e dal tentativo di risparmiare sui regali natalizi (33%). A incidere in negativo sulla spesa di quest'anno, invece, è la maggior cautela sentita dagli italiani nel fare acquisti (52%), seguita dalla minore disponibilità economica (36%).

Inflazione Confcommercio natale
 

Black Friday, cosa comprare

Gli articoli elettronici e tech sono la categoria d'acquisto preferita da quasi la metà (47%) degli italiani interessati a fare shopping durante il Black Friday e cyber monday, seguita da abbigliamento e accessori (41%), articoli per la casa (24%), salute e bellezza (20%) e libri (19%). Oltre un terzo di italiani prevede una spesa più alta rispetto al 2020 per gli articoli elettronici e tech, mentre tre italiani su dieci (il 31%) prevedono di spendere di più in abiti, scarpe e accessori per adulti.

La modalità d'acquisto preferita dagli italiani per il BLACK FRIDAY è lo shopping online con consegna a domicilio che rappresenterà nel 2021 oltre la metà della spesa nazionale (58%), seguita dagli acquisti nei negozi fisici (31% della spesa), dagli ordini online con ritiro in negozio (8%) e dallo shopping tramite dispositivi di riconoscimento vocale (3%). La carta di credito si conferma il metodo di pagamento più popolare (40%), seguita da PayPal (38%), denaro contante (11%) e pagamenti mobili (4%).

Un italiano su sei non pianifica gli acquisti prima dei saldi Fra gli italiani interessati a fare shopping, uno su sei (18%) non pianifica gli acquisti in anticipo, ma aspetta di valutare le occasioni promosse durante il weekend del Black Friday e del cyber monday.

Il 24% ha invece già iniziato a pensare a cosa comprare, il 37% dichiara che inizierà a pensare al proprio shopping nelle prime tre settimane di novembre, mentre il 22% lo farà nella settimana delle promozioni. I portali di e-commerce sono il primo metodo di ricerca per lo shopping Gli italiani visitano innanzitutto i siti di e-commerce: oltre la metà (53%) predilige colossi come Amazon. Un terzo dei consumatori visita i siti web aggregatori di promozioni (32%), mentre un quarto (26%) preferisce navigare il sito web di un brand specifico.

black friday shopping vestiti negozio
 

Tra le altre forme di ricerca per gli acquisti, restano i volantini a domicilio (24%) e le e-mail promozionali del brand o del rivenditore (24%). Secondo il report PwC, durante il Black Friday 2020, circa la metà degli acquirenti (46%) ha comprato gli articoli che intendeva acquistare. Il 38% ha acquistato sia tramite l'elenco di prodotti a cui era interessato, sia tramite delle ricerche generali, mentre il 16% ha fatto acquisti d'impulso.

Black Friday, Amazon miglior piattaforma d'acquisto

Varietà di prodotto, consegna gratuita e qualità i fattori premiati nello shopping Per il 70% degli italiani intenzionati a fare shopping durante il BLACK FRIDAY/cyber monday, Amazon è la piattaforma che offre la migliore esperienza d'acquisto, seguita da Zalando, preferita dal 5% dei consumatori.

A premiare Amazon nella preferenza dei consumatori, al primo posto c'è la varietà dei prodotti disponibili (33%), seguita dalla gratuità della consegna e del reso, e dalla qualità della merce (entrambi al 31%). Nel 2020 gli italiani sono stati soddisfatti dei propri acquisti: il 64% dichiara di non aver mai reso un articolo e il 20% afferma di averlo fatto, ma non più del solito. Solo il 9% ha effettuato più resi della norma.

magazzino lavoro
 

Lati negativi e shopping di Natale

A pesare negativamente sull'esperienza d'acquisto durante il BLACK FRIDAY/cyber monday, invece, sono i fattori legati alla natura frenetica dell'evento: il 24% dei consumatori italiani nel 2020 non ha gradito le file e i negozi fossero troppo affollati. Tra gli altri fattori negativi, è stata determinante la difficoltà nel trovare i prodotti desiderati (24%) e la mancanza di magazzino/articoli esauriti (21%).

Dalle analisi PwC emerge che la sostenibilità impatterà il comportamento d'acquisto di nove italiani su dieci (90%). Il 43% dei consumatori dichiara che acquisterà solo i prodotti necessari, il 29% eviterà di fare acquisti impulsivi, mentre il 26% cercherà promozioni e occasioni solamente per brand e prodotti sostenibili. Lo shopping di Natale: un italiano su quattro acquisterà ¼ dei regali natalizi.

Il 23% degli italiani intenzionati a fare shopping durante il Black Friday prevede di comprare fino a un quarto dei regali natalizi, mentre il 28% dichiara che approfitterà delle promozioni del mese di novembre per acquistare fino alla metà dei regali di Natale. Lo shopping natalizio in occasione del BLACK FRIDAY/cyber monday avrà uno scontrino più alto per il 26% degli acquirenti italiani, mentre la spesa si manterrà sui livelli dell'anno scorso per il 38%, e sarà inferiore per l'11%.

Per l'11% dei consumatori le promozioni del BLACK FRIDAY/cyber monday influiscono sullo shopping natalizio, spingendo ad acquistare più regali e a spendere una somma maggiore rispetto a quanto preventivato, mentre un consumatore su tre (33%) riesce a rispettare il budget prefissato acquistando però più articoli del previsto.

Un acquirente su dieci (11%) propende per lo shopping di prodotti più costosi, agevolato da occasioni allettanti. Tre su dieci (30%), invece, non hanno intenzione di acquistare più articoli e tendono a continuare a comprare quelli inizialmente pianificati.

Commercio: Federmoda Roma, black friday iniziativa da ripensare

"La settimana prossima, come ogni anno sara' la volta del black friday, iniziativa promozionale che anno dopo anno si e' modificata al fine da divenire quasi un danno per il commercio di vicinato, a solo beneficio della grande distribuzione". E' quanto dichiara in una nota il neoeletto presidente di Federmoda Roma, Massimo Bertoni.

"Oggi infatti - prosegue Bertoni - il black friday non si risolve come sarebbe giusto nella giornata di venerdi' ma dura almeno una settimana. Con il risultato di un forte, successivo calo delle vendite natalizie e dei successivi saldi. Per non parlare di cio' che avviene con le vendite online dove praticamente il black friday dura l'intero mese di novembre.

Sarebbe quindi opportuno - conclude il presidente di Federmoda Roma - regolamentare questa iniziativa con controlli e sanzioni serie per chi trasgredisce, affinche' sia di reale ausilio per il commercio di vicinato e non si trasformi in un ennesimo danno per un settore che sta gia' di suo faticando ad uscire dalla crisi economica post-pandemica". 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    black friday
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

    Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.