A- A+
Costume
Poco tempo per le relazioni sociali? Un braccialetto ora ti aiuta

Sono oltre 20 milioni gli italiani insoddisfatti del tempo libero a disposizione (fonte: elaborazione Fipe su dati Istat), soprattutto perché vorrebbero dedicarsi maggiormente a trovare nuove amicizie, l’anima gemella o interessanti opportunità professionali.
 
E secondo l’indagine “Aspetti della vita quotidiana” dell’Istat, gli insoddisfatti delle proprie relazioni sociali sono circa uno su quattro, con accentuazione del fenomeno tra i giovani, che avvertono maggiormente l’esigenza di fare nuove conoscenze.
 
Ma nell’era dei social network la tecnologia arriva in aiuto per utilizzare nel modo migliore la risorsa più preziosa di ciascuno - il tempo - dedicandolo solo a chi ne vale veramente la pena.
 
L’ultima novità dell’Internet of Things si chiama Hicon – The social bangle ed è destinata a rivoluzionare la vita social dei prossimi anni. Il braccialetto ideato da Things-Lab, società italiana che si propone in un mercato in cui gli americani hanno un ruolo predominante, è personalizzabile con le icone dei social network preferiti. Questo lo rende un oggetto in grado di “raccontare” l’identità di ciascuno e favorire la socializzazione in modo immediato.
 
Hicon è il primo vero braccialetto social display che, oltre a comunicare la personalità di chi lo indossa, consente di riconoscere in tempo reale le persone attorno a noi con cui si condividono passioni, interessi, gusti anche attraverso l’analisi di keyword e hashtag rappresentativi, associati al profilo personale di ogni utente.
 
Analizza e incrocia infatti tutte le parole chiave dei “profili 2.0” di ciascuno per avvisare quando ci si trova vicini a una persona potenzialmente interessante per costruire un rapporto di amicizia, affetto o lavoro. Grazie alla funzione Easy contacts Sharing permette di scambiare i nostri contatti e riferimenti social e business con altri utenti Hicon con una semplice stretta di mano e altre azioni predefinite. Il tutto avviene attraverso un sistema di gesture recognition per ritrovarsi subito, con facilità, nel mondo virtuale dei social network a cui siamo iscritti.
 
Tramite il collegamento bluetooth 4.0, il braccialetto mantiene sempre connessi a tutti gli aggiornamenti dei social network: ogni volta che si riceve una notifica si illumina e vibra leggermente. Permette inoltre di far suonare lo smartphone da remoto, così da poterlo localizzare in un raggio d’azione di circa 50-80 metri.
 
Hicon è un social bangle hi-tech in materiale siliconico infrangibile, resistente a urti e acqua, realizzato in molti colori e texture, con icone intercambiabili tra le quali scegliere quelle con cui comporre il braccialetto. È disponibile da qualche giorno in pre-ordine online sulla piattaforma di crowdfunding IndieGoGo: http://igg.me/at/hicon/x/7891136, ma da novembre sarà in vendita anche nei canali retail tradizionali.
 
“Il lancio di Hicon conta anche su un’attività di crowdfunding - dichiara Gilles Caprari socio di Things-Lab e co-sviluppatore del progetto -. Siamo certi che, in considerazione del carattere particolarmente innovativo del social bangle, unico nel suo genere, registreremo un’ampia partecipazione della Rete. Questo ci auguriamo possa dare un forte impulso alla sua diffusione non solo in Italia, ma anche all’estero, in particolare nel più grande mercato al mondo del settore: quello degli Stati Uniti”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
braccialettorelazionisociali
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Auto Europa 2022, Qashqai è la vettura più votata dalla Giuria Popolare.

Auto Europa 2022, Qashqai è la vettura più votata dalla Giuria Popolare.


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.