A- A+
Costume
Calendario sexy contro la violenza sulle donne. Foto

La manager dei vip Manila Gorio ha ideato un calendario 2015 come campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. La discriminazione della donna è stata ed è ancor oggi uno dei fenomeni negativi che colpisce tutto il mondo. La sua condizione ha subito molti cambiamenti, spesso in positivo, ma permangono ancora molti problemi. Nel passato la donna non poteva esprimere le proprie idee e non aveva una cultura, era considerata quasi nulla rispetto all'uomo tanto che si parlava di sesso debole. Ancora oggi in alcuni Paesi è sottomessa all'uomo e l'uguaglianza dei diritti è lontana. Nei Paesi più sviluppati, le donne, per raggiungere una posizione sociale, hanno dovuto lottare a lungo e ci sono state molte battaglie per la loro emancipazione.

Femminicidio è un termine che tristemente e prepotentemente è entrato nella quotidianità. I dati in Italia sono infatti impietosi perché ogni anno quasi duecento donne vengono uccise, una ogni tre giorni. Molti sono gli interrogativi che sorgono,ma più di tutti si dovrebbe analizzare, se si vuole seriamente comprendere il fenomeno, il ruolo della donna, il ruolo dei mezzi di comunicazione di massa e, non per ultimo, il ruolo dell’uomo nella società di oggi.

L’attenzione che i mass media hanno negli ultimi anni rivolto al tema della violenza sulle donne è certamente cresciuto tanto che la cronaca quasi quotidianamente ci bombarda con notizie di questo tipo. La figura della donna compare nei telegiornali, per esempio, prevalentemente come vittima di casi di cronaca nera. Esse appaiono esseri fragili, esposte alla violenza e al sopruso, cioè con una identità opposta all’immagine giovane e splendente offerta dalla pubblicità e dall’intrattenimento. Le campagne di sensibilizzazione in Italia diventano sempre più importanti e cresce il numero delle tante Associazioni distribuite su tutto il territorio Nazionale che cercano ogni giorno di fare propaganda su questa importante causa.

Ecco infatti, la realizzazione di un calendario, prodotto dalla Manager di molti volti noti di Mediaset e presentatrice di diversi reality, Manila Gorio in collaborazione con il suo teem di addetti stampa quali Laura Gorini, Marco Masciopinto e Paola Taiano che hanno voluto fortemente associarsi alle tante forme di propaganda con la realizzazione di un Calendario che diventerà strumento mediatico per divulgare il NO alla Violenza sulle donne!

Il calendario propone 12 scatti, per 12 mesi dove il testimonial, il giovane modello VITTORIO VIRZI', accompagnato da 12 modelle quali Marzia Pagliari, Valeria Fabbiano, Adrina Caterin Rossella Lacava,E mmanuela Roffo,Mary Mazzone,Chiara Sassanelli Dony Savino,Luisa De Fano, Simona Capogna,Stefania Scalese, Anna Maria Resta, ci raccontano mese per mese, attraverso diverse rappresentazioni, gli stati d'animo che molte donne assumono proprio davanti alla violenza di un uomo. A immortalare gli scatti fotografici è stato il photographer Vito Russo dell'agenzia Occhio Magico di Putignano e con il supporto organizzativo del art director del progetto Vincenzo Maiorano.

Tags:
calendariosexyviolenzadonnefemminicidio
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Miriam Leone si copre con una foglia. Ilary Blasi... Foto delle vip

Miriam Leone si copre con una foglia. Ilary Blasi... Foto delle vip


casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.