A- A+
Costume
Coronavirus, i vip contagiati (e uccisi): da Tom Hanks ad Angela Merkel

I vip contagiati dal virus

Il coronavirus si è ormai diffuso in tutto il mondo, e contagia e uccide anche i vip: dalla giovane Greta Thunberg al più anziano Carlo d’Inghilterra. Politici, cantanti, attori, principi e capi di stato: in tanti, nelle ultime settimane hanno contratto il virus, rendendo questi personaggi famosi più vicini a noi e facendoci capire ancora di più la gravità di un nemico invisibile che colpisce senza distinzioni.

 

Politica

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha rivelato su Twitter di aver sviluppato sintomi lievi: "Ora sono in autoisolamento, ma continuerò a guidare il governo in videoconferenza mentre combattiamo questo virus". Due giorni prima, anche il principe Carlo, figlio maggiore ed erede della regina Elisabetta II, era risultato positivo con sintomi lievi.

Il principe Alberto II di Monaco è risultato positivo, sebbene non ci siano "preoccupazioni per la sua salute", ha detto il palazzo il 19 marzo.

Michel Barnier, che conduce i negoziati dell'UE con la Gran Bretagna sulla Brexit, ha annunciato il 19 marzo di avere il virus. Il giorno dopo, il negoziatore principale della Gran Bretagna nei colloqui David Frost si è autoisolato dopo aver mostrato sintomi lievi.

L'attivista climatica svedese Greta Thunberg ha detto martedì che era "estremamente probabile" che avesse contratto la malattia dopo aver manifestato sintomi a seguito di un viaggio nell'Europa centrale. Si è autoisolata con suo padre.

Il primo ministro canadese Justin Trudeau è stato isolato dal 13 marzo dopo che sua moglie Sophie Gregoire, ex conduttrice televisiva, è risultata positiva.

Il primo risultato del test per il cancelliere tedesco Angela Merkel è tornato negativo lunedì. La Merkel ha iniziato ad autoisolarsi domenica dopo essere stata curata da un medico che successivamente si è rivelato positivo per il virus.

Martedì la Finlandia ha annunciato che il premio Nobel ed ex presidente finlandese Martti Ahtisaari, di 82 anni, ha contratto il virus.

In Spagna ha contratto il coronavirus Begona Gòmez, la moglie del premier spagnolo Pedro Sanchez, la vicepremier Carmen Calvo oltre al leader del partito di destra Vox Santiago Abascal e diversi membri del suo partito.

 

Arte e spettacolo

La star afro-jazz Manu Dibango, 86 anni, martedì è morto a causa del covid-19.

Terrence McNally, celebre drammaturgo americano, è morto martedì all'età di 81 anni, in seguito a complicanze del coronavirus.

La leggenda della musica congolese Aurlus Mabele, conosciuta come "King of Soukous", una variante moderna ad alta velocità della rumba congolese, è morta a Parigi la scorsa settimana, all'età di 67 anni.

La star dell'opera spagnola Placido Domingo ha dichiarato domenica di essere risultato positivo, aggiungendo di essere "in buona salute".

L'ex produttore hollywoodiano Harvey Weinstein, in prigione nello stato di New York dopo essere stato condannato a 23 anni per stupro e violenza sessuale, è risultato positivo

L'attore premio Oscar Tom Hanks e sua moglie, attrice e cantante Rita Wilson, hanno detto lunedì di stare meglio dopo quasi due settimane di quarantena in Australia.

L'attore britannico Idris Elba ha dichiarato il 16 marzo di essere risultato positivo e si è messo in isolamento.

Anche l'autore cileno Luis Sepulveda, che vive nel nord della Spagna, ha il virus ed è in ospedale. Ha avvertito i primi sintomi il 25 febbraio.

In Italia, Giuliana De Sio è stata la prima attrice a dichiararsi contagiata, ma fortunatamente è poi guarita.

In Spagna, Itziar Ituno, l'ispettore Murillo, poi Lisbona, de La Casa di Carta, è risultata positiva, mentre invece è morta Lucia Bosè, che non è riuscita a curarsi dal virus.

Sport

L'ex presidente del Real Madrid, Lorenzo Sanz, è morto il 21 marzo a 76 anni, tre giorni dopo essere stato ricoverato in ospedale con il coronavirus.

In Italia diversi giocatori della Juventus sono infetti, tra cui il vincitore della Coppa del Mondo 2018 in Francia Blaise Matuidi e l'attaccante argentino Paulo Dybala.

Positivi anche l'ex difensore del Milan Paolo Maldini e il figlio Daniele.

In Inghilterra, il manager dell'Arsenal Mikel Arteta è risultato positivo.

Anche l'icona del calcio turco Fatih Terim, manager del Galatasaray, è positivo.

Almeno 14 giocatori dell'NBA si sono dimostrati positivi, tra cui la superstar dei Brooklyn Nets Kevin Durant e il francese Rudy Gobert degli Utah Jazz

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus newscoronavirus vipcoronavirus vip contagiaticoronavirus tom hankscoronavirus boris johnson
    Loading...
    in evidenza
    Flavia Vento torna nella casa Clamoroso, con lei entrano pure...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. GREGORACI FUORI DI SENO. FOTO

    Flavia Vento torna nella casa
    Clamoroso, con lei entrano pure...

    i più visti
    in vetrina
    RITA RUSIC SENZA REGGISENO SOTTO LA GIACCA. Selfie da infarto. Foto delle Vip

    RITA RUSIC SENZA REGGISENO SOTTO LA GIACCA. Selfie da infarto. Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault lancia Clio E-Tech Hybrid, la democratizzazione dell’ibrido

    Renault lancia Clio E-Tech Hybrid, la democratizzazione dell’ibrido


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.