A- A+
Costume
Demolito il set di Dirty Dancing

Con Patrick Swayze nei panni del bravissimo maestro di ballo di un villaggio turistico, Dirty Dancing è stato un film che ha ispirato i sogni di moltissime ragazzine degli anni ’90. E ha anche alimentato il mito dell’animatore capace di fare strage di cuori, vista la storia super romantica con l’attrice Jennifer Grey, sua allieva nel film, che ha appassionato intere generazioni continuando a farlo fino ai nostri giorni. Johnny e Baby, eroi romantici protagonisti di uno dei film cult di tutta la storia del cinema, si erano conosciuti in un villaggio dove la ragazza era in vacanza con la sua famiglia, un villaggio realmente esistito con il nome di Grandview Palace, ma che presto non ci sarà più come racconta Immobiliare.it.

Soltanto un anno fa, nell’aprile del 2012, un terribile incendio, sviluppatosi nelle colline circostanti, ne aveva distrutto una parte, provocando danni gravissimi che non sono mai più stati riparati. I progetti erano evidentemente altri.

Adesso, infatti, la proprietà ha deciso ciò che tutti i fans temevano, ossia disfarsene completamente: ciò che ne rimane non sarà soltanto venduto, ma chi lo acquista non ha la benchè minima intenzione di ristrutturarlo e riportare alla luce questo grande pezzo di storia del cinema. I piani sono già stabiliti: Grandview Palace, o quello che ne rimane, sarà totalmente demolito per poi costruirci sopra un nuovo villaggio di lusso con centro benessere. I lavori in totale sono stati stimati nella cifra di 90 milioni di dollari.

Dopo la morte dell’attore Swayze, ci lascia così anche questo posto i cui viottoli e bungalow ci hanno fatto sognare di amori romantici e balli proibiti. Continueranno certamente a farlo, ma soltanto attraverso il teleschermo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
dirty dancingdemolitoset
in evidenza
Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

Le foto delle vip

Ferragni spettacolare a Parigi
Calze a rete e niente slip

i più visti
in vetrina
Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"

Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"


casa, immobiliare
motori
Renault svela gli interni della nuova Austral

Renault svela gli interni della nuova Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.