A- A+
Costume
Drusilla Foer a Verissimo parla del marito morto e si commuove. VIDEO

"Ai grandi amori bisogna portare rispetto: io mi sento ancora Madame Foer"

Spente le luci sul palco di Sanremo, Drusilla Foer conquista anche quello di Canale 5: ospeite di sialvia Toffanin a Verissimo, Drusilla ha parlato molto di sé e della sua vita privata, fino a commuoversi ricordando il marito morto.

Alla domanda di Silvia Toffanin se abbia amato qualcuno dopo di lui, l'artista risponde: "Quando si ha un amore in tarda età, un amore così, fatto di contatto, dello stare insieme, di condivisione, di partecipazione a un sentimento. Quando si ha un amore così, dopo bisogna portargli rispetto. Mi sento ancora Madame Foer", afferma Drusilla che ha ereditato il cognome proprio dal marito.

E parlando del loro matrimonio: "È durato poco. Ci siamo conosciuti a New York e dopo abbiamo voluto fare un periodo di rodaggio a Bruxelles, dove lui viveva e lavorava. Abbiamo vissuto un periodo bellissimo e poi è venuto a mancare".
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
drusilla foersilvia toffaninverissimo





in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


in vetrina
Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo

Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo

motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.