A- A+
Costume
Essere donna? Costa 1.130 euro in più all'anno. Ma il web si rivolta

Una lama di rasoio da donna è più affilata di una da uomo? Un deodorante per lei è più profumato di quello per lui? Un lassativo per gli intestini femminili è più efficace di quello per gli intestini maschili? No. A tutte queste domande la risposta è sempre negativa. Tuttavia, i prodotti per le donne sono venduti a prezzi più alti. Avviene così per tutto, o quasi:  spazzolini da denti, creme antirughe, zaini e una serie di altri prodotti e servizi. La denuncia arriva da Geraldine Franck, attivista femminista di Georgette Sand - un collettivo francese che da qualche tempo recensisce su Internet le differenze di prezzo tra prodotti simili ma destinati a sessi diversi. Una tendenza valida in più Paesi, dalla Francia agli Stati Uniti.

Come sottolinea poi il collettivo Tout à l'Ego, il 'sovraprezzo' per le donne ha di recente scatenato il dibattito negli Usa e la rivista economica "Forbes" ha perfino calcolato a quanto ammonta questa differenza, ribattezzata la "tassa sulle donne". Ebbene, a conti fatti sono 1.400 dollari in più all'anno per le consumatrici. Ovvero 1.130 euro per chi abita al di qua dell'oceano. E "Forbes" sottolinea anche che a New York capita anche il lavaggio a secco di una camicia da donna costi 4 dollari in più perché "la macchina non è stata progettata per i vestiti più piccoli." Eppure 3 donne su 4 guadagnano meno dei loro mariti.

In ogni caso, i francesi hanno deciso di non arrendersi. Georgette Sand  ha avvisato Pascale Boistard, Segretario di Stato per i diritti della donna, che ha subito reagisto aderendo all'iniziativa: ha postato su Twitter la foto di rasoio da donna e rasoi da uomo messi a confronto (vedi foto in alto). Una differenza di prezzo così ingiusta che anche il Ministro dell'Economia, Emmanuel Macron, è rimasto colpito e sembra abbia intenzione di avviare un'indagine.

"Basta con i prodotti più cari per le donne!", è poi l'obiettivo della petizione avviata dal collettivo, che ha già raccolto 40 mila firme. Perché al supermercato (per esempio Monoprix) 10 rasoi da uomo costano €1,72 e gli stessi rasoi identici, ma 5 e in una confezione rosa, costano €1,80?

 

 

Tags:
donnacostoprezzi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.