A- A+
Costume
Eurostars Excelsior Napoli apre le porte alla città e prolunga le promozioni

Era il 1908 quando una famiglia di imprenditori svizzeri, i Kraft, inaugurarono sul lungomare di Napoli l’hotel Excelsior, proprio di fronte il Borgo Marinari con Castel dell’Ovo. L’albergo diventò ben presto la residenza di reali, principi, aristocratici, politici ed ospiti di rilievo provenienti da tutta Europa, felici di immergersi nella che offriva la struttura con le sue eleganti camere, ognuna diversa dall’altra e con una propria storia. Tanto che la cronaca cittadina offriva spunti di interesse anche sulla frequentazione di artisti, forestieri ed anche nobili e borghesia cittadina. A quell’epoca il soggiorno medio dei viaggiatori superava i sette giorni, più di Firenze e Venezia.  Ancora oggi, le sue grandi scale di marmo gli arredi infondono negli ospiti sensazioni di epoche lontane, di una residenza che anche nel dopoguerra ha ospitato re, sceicchi, grandi celebrità dello sport, della politica, del mondo del cinema: tra gli altri Alfred Hitchock, Sofia Loren, Marcello Mastroianni, Clark Gable, Vittorio Gassman, Orson Welles, Humprey Bogart soggiornarono in una delle 123 camere di lusso o in una delle 14 suite arredate e curate in ogni particolare dove l’ospite si sentiva a suo agio come a casa per vivere un’esperienza unica. Anche Umberto di Savoia, residente a Napoli per dieci anni, amava qui ricevere gli ospiti di riguardo.

Non tutti i napoletani, però, conoscono l’albergo e la sua storia. E’ per questo che  Eurostars Excelsior apre le porte ai napoletani ed ai residenti in Campania con visite guidate, nonchè  prolungando fino alla fine di ottobre la tariffa speciale adottata nei mesi scorsi per favorire il turismo di prossimità. “L'iniziativa è partita per far conoscere la nostra struttura attraverso una tariffa veramente di favore, comprendente camera e prima colazione, aperitivo di fronte al mare e ingresso in palestra ”, afferma il direttore della struttura, Gianni Ricci (nella foto). “Il tutto nasce dal continuo richiedere da parte dei napoletani di entrare in hotel e visitare l'albergo, conosciuto solo dall'esterno, un’iniziativa che darebbe anche un pò di fiato ad un albergo storico in un periodo di grande difficoltà dovuta alla mancanza di turismo interno ed internazionale”. La promozione parte dal programma Estancias Clean&Safe avviato dalla catena alberghiera Eurostars, di cui l’Excelsior fa parte, a seguito dell’emergeza sanitaria.  “Il programma prevede misure che mirano ad elevare al massimo i protocolli relativi alla pulizia e all’igienizzazione degli impianti e ad istituire meccanismi digitali che consentano di assicurare il distacco sociale nei vari spazi, compreso l’accesso ai servizi di ristorazione e prima colazione offerti”.

 

Commenti
    Tags:
    albergokraftcastelovo
    in evidenza
    Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

    Sport

    Paola Ferrari in gol, sulla barca
    "Niente filtri". Che bomba, foto

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

    Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.